Checa: "Phillip Island è una pista favorevole, sono fiducioso per la gara"

Ducati Althea Test Day1 Phillip Island

Ottimi i risultati ottenuti nei test australiani dal Team Althea Racing, tutto. Non sorprende, se vogliamo, la leadership di Carlos Checa durante tutte le giornate di test sulla pista australiana. Anche se oggi ha ottenuto il secondo tempo (1'31.652 a soli 4 millesimi da Tom Sykes), l'ideal time è sempre il suo, quindi... gli avversari sono avvisati. Ha girato forte anche il compagno di Checa, Davide Giugliano che ha abbassato di oltre un secondo il suo miglior tempo di ieri chiudendo i test in settima posizione, con un giro veloce in 1’32.3.

Nella sessione pomeridiana (e con una temperatura di asfalto salita a 51˚C) i due piloti Althea Racing hanno continuato con la prova delle gomme, sfruttando la sessione finale per sistemare le ultime cose insieme ai loro tecnici. Checa ha fatto registrare il crono più veloce di questa sessione, con 1'32.0, anche se i tempi della mattinata sono rimasti i piu’ veloci in assoluto.

“Abbiamo completato il nostro programma di lavoro con risultati molto soddisfacenti e questo è quello che conta, più dei tempi sul giro. - ha detto Checa a fine giornata - Abbiamo lavorato sia con la gomma larga che con la gomma più stretta. Preferisco l’assetto che abbiamo trovato con la gomma larga. Mi sento a posto con la mia moto e con l’assetto che abbiamo trovato, ma per il resto dobbiamo aspettare il weekend, per vedere com’è la pista, quale sarà la temperatura e quali gomme dovremo utilizzare. Sappiamo che questa è una delle migliori piste per la Ducati e quindi vorremmo sfruttare questa opportunità. Mi concentrerò, farò del mio meglio e vedremo cosa verra’ fuori domenica”.

Ducati Althea Test Day1 Phillip Island
Ducati Althea Test Day1 Phillip Island
Ducati Althea Test Day1 Phillip Island
Ducati Althea Test Day1 Phillip Island

Infine le dichiarazioni di Davide Giugliano: “Sono contento del lavoro svolto oggi. Pian piano mi ammalgo bene sia con la moto che con la pista che per me è nuova e sembra che cominciamo a raccogliere i frutti del nostro lavoro. Le prove sono andate molto bene, abbiamo testato parecchie cose e la squadra ha lavorato davvero bene, mettendomi a disposizione tutto il loro sapere. Ho migliorato il mio tempo di ieri, ma la cosa importante è che abbiamo mantenuto un passo molto buono, soprattutto nelle condizioni calde del pomeriggio. C’e’ ancora molto da migliorare ma ci stiamo preparando al meglio e mi sento abbastanza fiducioso per il weekend di gara. Ringrazio tutti i componenti del team per il grande impegno che hanno messo per permettermi di guidare con facilita' la moto”.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: