WSBK: Carlos Checa, "siamo sempre li, ma è difficile migliorare i tempi"

Ducati Althea Test Day1 Phillip Island

“Sono soddisfatto. Siamo sempre li’ con i tempi ed e’ difficile andare oltre. Oggi abbiamo lavorato sul set-up, con le sospensioni e un po’ anche con l’elettronica per trovare il miglior compromesso in termini di prestazioni. Domani abbiamo ancora qualcosina da provare, lavoreremo con le gomme anche perche’ c’e’ bisogno di stare molto attenti a scegliere quelle giuste per le gare. Quindi domani finiremo di definire tutto nel dettaglio e poi ci concentreremo per la prima gara della stagione!"

Carlos Checa non può che essere positivo con un inizio di stagione simile. Nei test ufficiosi della scorsa settimana è stato lui il più rapido, e in quelli ufficiali parte subito in testa con un tempo di 1'31"932. Le condizioni in pista sono ottime e quasi estive, mentre moto e pneumatici lavorano egregiamente nella pista australiana che, si sa, è da sempre a favore dei bicilindrici.

Mentre Carlos cercava di amministrare il suo vantaggio lassù, Davide Giugliano prende confidenza con la moto. Al debutto in questa categoria, il giovane vincitore della Superstock 1000 deve ancora trovare un setting ideale alla sua 1198 Althea, con in più una caduta che gli ha scombussolato i piani: “Oggi pomeriggio purtroppo sono scivolato proprio nel momento sbagliato. Se non fosse stato per quello, credo che avrei potuto migliorare il mio tempo. Dopo la caduta abbiamo perso un po’ di tempo a sistemare la moto e quindi il miglior crono e’ rimasto quello della mattinata. Comunque penso di poter fare di piu’ domani; mi rendo conto di aver ancora tanto ad imparare, in poco tempo, ma rimango molto fiducioso”

Ducati Althea Test Day1 Phillip Island
Ducati Althea Test Day1 Phillip Island
Ducati Althea Test Day1 Phillip Island
Ducati Althea Test Day1 Phillip Island

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: