Special: RSD Shaw Speed & Custom

RSD Shaw Speed & Custom

Gli amici inglesei di Shaw Speed & Custom hano iniziato a far sul serio: ormai sono usciti allo scoperto e vogliono a tutti i costi dimostrare cosa si può arrivare a fare partendo da una HD standard. Questa Sportster XL883N Iron è una delle nostre creazioni preferite fino ad oggi. In tre parole: semplice, pulita e ben fatta.

Tale risultato, come ammette lo stesso Steve Willis (il boss di SSC) si è potuto raggiungere anche grazie all'utilizzo della componentistica Roland Sands Design, con cui si è dato luogo a una sorta di "extreme makeover". Le manopole, il tappo del serbatoio, le pedane, la strumentazione e la sella hanno di colpo conferito alla moto un taglio moderno e filante, per un look più spinto e senza compromessi.

La Sportster è una moto ideale da trasformare per la sua versatilità. Se poi ci aggiungiamo dei tocchi d'autore, il gioco è fatto: basti guardare i due fork brace in sostituzione dei normali parafanghi. Troviamo così filtri Air Craft, ammortizzatori a vista, la coda filante e libera anche perchè le frecce sono state posizionate ai lati delle ruote. Il motore sembra racchiuso nei raccordi che terminano in un Vance and Hines Competition in acciaio. Cosa chiedere di più?

RSD Shaw Speed & Custom
RSD Shaw Speed & Custom
RSD Shaw Speed & Custom
RSD Shaw Speed & Custom

via | RolandSands

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: