CRT: il team Aspar abbandona Mapfre per un nuovo sponsor nel 2012


Nella MotoGP continua il valzer degli sponsor, e dopo le vicende Yamaha tocca alle CRT. Nello specifico è il Team Aspar che interrompe la collaborazione con il suo sponsor Mapfre, in favore di un nuovo main partner. Nelle carene della ART condotta da Randy De Puniet e Aleix Espargarò ci saranno i loghi della Power Electronics, la livrea verrà svelata domani 15 febbraio a Valencia.

Uno dei problemi principali sollevati dal nuovo regolamento CRT è proprio la difficoltà nel reperire gli sponsor. Come sappiamo, le moto prototipo dotate di motore stradale difficilmente riusciranno ad invadere la top 6 durante le gare del campionato 2012, e questo porta quei problemi di visibilità in tv e sul web che sono di fondamentale importanza per le aziende che vogliono investire nell'immagine data dalle gare motociclistiche.

Per Jorge Martinez il problema si presenta solo in parte, perchè correndo anche nelle altre due categorie, è solito stipulare contratti "multitasking" per l'utilizzo dei vari marchi spartiti fra le moto di Moto3, Moto2 e MotoGP. Sarà per questo motivo che si può prendere il lusso di abbandonare uno storico partner come Mapfre per sposare un nuovo sponsor. Sta di fatto che la situazione di Aspar è un caso unico nel Motomondiale di oggi, e le sponsorizzazioni scarseggiano per il resto della griglia.

via | Motofan

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: