WSBK: nuova frattura alla mano per John Hopkins, fine dei test per lui


John Hopkins è in un periodo particolarmente sfortunato, dopo una stagione 2011 al cardiopalma in BSB e le comparsate più che soddisfacenti in SBK. Hopper ha recentemente subito l'amputazione di un anulare in seguito all'infortunio mai guarito occorsogli durante la sua wild card in MotoGP, e nel primo giorno di test con la Suzuki Fixi Crescent a Phillip Island ha rimediato un'altra frattura alla mano destra, che chiude così i test pre-campionato per lui.

Scrive su Twitter: "Sono davvero distrutto nel comunicarvi che dopo una caduta ad alta velocità ho rotto un osso nella mia mano destra. La gravità dell'infortunio deve essere ancora definita", un messaggio che viene seguito poco dopo da "sfortunatamente dovrò tornare a casa domani per un controllo completo dal mio chirurgo della mano, e pianificare il resto secondo il suo esito"

Ci dispiace per Hopper, ultimamente davvero sfortunato con cadute e infortuni ostici. Gli facciamo il nostro in bocca al lupo sperando di vederlo di nuovo in pista, magari fra i protagonisti di questa stagione.

Crescent Fixi Suzuki Team 2012
Crescent Fixi Suzuki Team 2012
Crescent Fixi Suzuki Team 2012
Crescent Fixi Suzuki Team 2012
Crescent Fixi Suzuki Team 2012

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: