Emergenza neve: Roma vietata ai motocicli fino a sabato

Neve a Roma

Con un'ordinanza promulgata in seguito all'emergenza neve che ha colpito la capitale, il Comune di Roma ha proclamato il divieto di circolazione a motocicli e ciclomotori (oltre agli autoveicoli sprovvisti di catene e/o di gomme termiche/invernali) a partire dalle 6:00 di domani 10 Febbraio fino alle 24:00 di sabato 11 Febbraio.

Il provvedimento - che, curiosamente, non menziona le biciclette - riguarda tutto il territorio della città capitolina ed é stato adottato per prevenire ulteriori pericoli per l'incolumità pubblica in previsione della forte nevicata che i metereologi hanno annunciato per le prossime ore, che si dice sarà persino di maggiore intensità rispetto alla precedente. Anche uffici pubblici e le scuole hanno ricevuto ordine di chiusura, per venerdì e sabato.

Il sindaco Alemanno ha garantito il funzionamento della "metà dei bus a disposizione: 866 su 1700" assicurando che l'amministrazione sta provvedendo a rifornire i mezzi di trasporto pubblici con gomme termiche. Lo stesso Alemanno ha confermato che "le metro A e B funzioneranno" mentre "i taxi scioglieranno i turni”. Domani i varchi diurni e notturni della Ztl del Centro storico e di Trastevere non saranno attivi, mentre la salatura preventiva delle strade é già in corso. Il sindaco invita inoltre la cittadinanza "a non utilizzare inutilmente la macchina. C'è l'obbligo di portare catene a bordo e montarle quando iniziano le precipitazioni nevose. Questo per evitare macchine bloccate in mezzo alla strada e garantire l'apertura della strade anche ai mezzi di soccorso.''

Foto | Rondone®

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: