Hell's Gate 2012: una schiera d'inglesi pronti a conquistare il podio dell'Enduro Estremo

Jarvis Hell's Gate 2011

Gli appassionati sanno sicuramente che l'Hell's Gate, una delle gare di fuoristrada più dure, è da sempre stata un ottimo trampolino di lancio per tanti piloti oggi protagonisti del mondo dell'enduro. La KTM ha raccolto numerose vittorie, prima con David Knight e poi con il polacco Taddy Blazusiak. Ma dal 2010, sul podio dell'Hell's Gate ha cominciato a sventolare l'Union Jack grazie alla vittoria di Dougie Lampkin con Beta e poi, nel 2011, con la vittoria di Graham Jarvis in sella alla sua Husaberg.

Come si può intuire, i due piloti si contenderanno il titolo 2012 ma non saranno i soli inglesi a lottare per la conquista di questa gara. Dall'Austria, la KTM ufficiale si mette in gioco schierando un altro inglese, che di recente ha raggiunto il secondo posto assoluto nel SuperEnduro. Stiamo parlando di Johnny Walker che, oltre al passato da trialista, ha alle spalle un quarto posto nella combattuta Sei giorni in Finlandia e il terzo posto all'Erzberg 2011. A questi big, sicuramente protagonisti di questa edizione 2012 dell'Hell's Gate, si affiancano ancora altri due inglesi: i fratelli Ben e Daniel Hemingway, che hanno già dimostrato il loro talento in alcune gare.

Al via troveremo più di cento piloti già iscritti, pronti ad affrontare questa gara infernale, piena di insidie e che vedrà trionfare un solo pilota. Ma saranno davvero gli inglesi a conquistare il Cancello dell'Inferno? Stay tuned!

  • shares
  • Mail