60 tra Moto2 e Moto3 in azione a Valencia per tre giorni di test

Circuito di Valencia

Inizia oggi una tre giorni di test sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, 60 i prototipi chiamati a scendere in pista tra Moto2 e neonata Moto3. Tra le squadre Moto2 che prenderanno parte ai test il Team Aspar Team con il ritorno di Toni Elias (Campione del Mondo Moto2 nel 2010) e il compagno Nicolas Terol, ultimo Campione del Mondo della classe 125cc.

Johann Zarco, vice Campione classe 125cc nella passata stagione, scenderà in pista per la prima volta con la Moto2 nel team JiR affiancato dal debuttante Eric Granado. Pons Racing schiererà Pol Espargaró, Axel Pons e Tito Rabat, mentre Tech 3 Racing potrà contare sulle capacità di Bradley Smith e Xavier Simeon. Elena Rosell scenderà in pista con il compagno di box Damian Cudlin per il team QMMF Racing.

Andrea Iannone (Speed Master Team) proverà un telaio FTR modificato da Speed Up dopo aver affrontato il Mondiale 2011 con una Suter. Scott Redding e Mika Kallio continueranno con il lavoro sul prototipo Kalex 2012 con i colori del team Marc VDS Racing, così come Claudio Corti e Takaaki Nakagami per Italtrans Racing. Il team Gresini Racing Moto2 schiererà Ratthapark Wilairot e l'inglese Gino Rea, al debutto nel Campionato del Mondo dopo il positivo test di Jerez, mentre Ricky Cardus si unirà quest'anno con il team Arguiñano Racing, sostituendo Kenny Noyes.

Avintia Racing farà affidamento alla bravura dell'ex Campione del Mondo 125cc Julian Simon, mentre Technomag-CIP riporterà nella competizione mondiale Roberto Rolfo, al cui fianco prenderà posto Dominique Aegerte. Grande assente il giovane talento del team CatalunyaCaixa Repsol Marc Marquez, ancora impegnato nella fase di recupero dall'intervento chirurgico all'occhio infortunato in Malesia lo scorso anno.

Proseguono nel frattempo i preparativi per la campagna di debutto della categoria Moto3, con squadre del calibro di Avintia Racing (Maverick Viñales), Aspar Team Moto3 (Hector Faubel e Alberto Moncayo) e Red Bull KTM Ajo (Sandro Cortese, Danny Kent e Arthur Sissus).

Non scenderà sull'asfalto valenciano Alex Rins, lo spagnolo al debutto con il team Monlau Competicion al fianco del portoghese Miguel Oliveira: per lui continua la fase di recupero dal recente infortunio, per tanto al suo posto entrerà in azione Alex Marquez (fratello minore di Marc). Per concludere, malgrado 60 piloti in pista, il circuito, in accordo con l'associazione dei team - come ha anticipato infomoto2.com - non effettuerà servizio cronometraggio. Vabbè che c'è la crisi, vavvè il risparmio, ma il servizio cronometraggio è fondamentale per avere un confronto reale con gli avversari in pista...

  • shares
  • Mail