MotoGP: Lorenzo e Spies soddisfatti dei risultati di Sepang

Lorenzo e Spies a Sepang: day 3

Il Yamaha Factory Racing Team ha chiuso la terza e ultima giornata di test MotoGP a Sepang conquistando il secondo tempo e quarto tempo di giornata, ad opera rispettivamente di Jorge Lorenzo e Ben Spies. Piloti ed ingegneri hanno speso la maggior parte dei tre giorni alla ricerca di un set-up di base per la nuova YZR-M1 1000, raccogliendo dati in vista del ritorno sulla pista malese - tra circa un mese - per una nuova tre-giorni di prove libere. Buona parte del lavoro si è quindi concentrata sul bilanciamento e sull'elettronica, cercando di ottimizzare la risposta della moto alla maggior cavalleria a disposizione quest'anno. Inoltre è stata fatta una prima valutazione sulle nuove coperture Bridgestone per la stagione 2012.

Lorenzo ha completato oggi 35 giri, il migliore dei quali (2'00.198) lo vede comunque a +0.591 dal 'marziano' Stoner, unico a scendere sotto il muro dei 2 minuti. "Sono molto, molto soddisfatto - ha dichiarato lo spagnolo a fine turno - in quanto sono riuscito a migliorare il mio miglior tempo quì a Sepang. Abbiamo provato un mucchio di cose: alcune sono andate molto bene, ed una in particolare ha rappresentato un grosso passo avanti. Inoltre sappiamo dove dobbiamo migliorare in futuro. L'elettronica non é ancora perfetta, dobbiamo renderla più lineare, ma la moto ha talmente tanto potenziale che non possiamo che essere molto ottimisti. Gli ingegneri Yamaha hanno lavorato duro e fatto un lavoro eccellente. Ho fatto il mio miglior tempo a mezzogiorno, quando le condizioni sono le peggiori, quindi é andata bene. Vediamo cosa riusciremo a fare quando torneremo quì."

Ben Spies, autore di soli 16 giri, ha fatto registrare il miglior tempo personale in 2'00.495, a 0.888 da Stoner e a poco meno di 3 decimi dal compagno di scuderia. “E' stato un buon test - ha commentato l'americano - abbiamo raggiunto diversi obiettivi che ci eravamo prefissati,e stiamo decisamente andando nella direzione giusta. Oggi ho provato la moto del test rider Yamaha, che ha un settaggio leggermente diverso dal mio, tanto per fare una comparazione. Purtroppo ho fatto un piccolo errore perdendo il davanti, ma i test sono così: può succedere quando provi cose nuove, buone o meno. Tutto sommato comunque é andata bene: sono soddisfatto e non vedo l'ora di tornare quì e vedere cosa ci sarà di nuovo."

Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3
Lorenzo e Spies a Sepang: day 3

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: