Supersport: Leonov veloce nei test, Lowes a caccia del mondiale

Sam Lowes - Parkalgar Honda

News dal mondiale Supersport a pochi giorni dalla lunga trasferta australiana. Vladimir Leonov (Team Yakhnich Motorsport) ha concluso una importante tre giorni di test ad Almeria, rinunciando asolo alla fine ad un long-run a causa delle proibitive temperature dell’asfalto nella sessione conclusiva.

Il pilota russo ha concentrato i propri sforzi sulla messa a punto della Yamaha R6, in particolar modo sulla ciclistica e sull’elettronica. Dopo aver girato nel primo giorno con il passo dell’1'39", Leonov ha trovato il giusto compromesso con la 600 di Iwata il miglior crono in 1'37"8 e continuando costantemente a tagliare il traguardo con tempi attorno all’1'38" netti.

Dopo un anno di “rodaggio” nella classe cadetta delle derivate, sono in molti a credere che Sam Lowes abbia tutte le carte in regola per giocarsi il titolo iridato. Il centauro inglese, ha chiuso il 2011 conquistando 6 podi, il primo proprio nel round di apertura di Phillip Island, sfiorando addirittura la vittoria.

Sam Lowes - Parkalgar Honda
Sam Lowes - Parkalgar Honda
Sam Lowes - Parkalgar Honda
Sam Lowes - Parkalgar Honda

Quali sono le aspettative del ventunenne pilota Honda del Team Bogdanka PTR? "Lo scorso anno è stato fantastico, ma sono arrivato al primo round di Phillip Island con un gap in termini di esperienza e senza conoscere il tracciato. Mi sono sorpreso della performance, visto che siamo arrivati vicinissimi al successo.”

“Quest'anno invece la situazione è completamente diversa ed affronterò il primo round con molta più calma ed avendo a disposizione un margine di lavoro più ampio. L'obiettivo è quello di vincere e sono sicuro di avere tutti i numeri per farlo, quindi, se questo non dovesse accadere, sono sicuro che tutto il team ne resterebbe deluso. La pista è perfetta per il mio stile di guida e mi piace moltissimo."

"Molti piloti hanno cambiato squadra o moto quest'anno e questo nel mio caso non è avvenuto, quindi io avrò sicuramente molto meno da imparare rispetto agli avversari. Questo rende il mio compito più agevole e mi toglie un po' di pressione di dosso in un certo senso, pressione che resterà comunque, per altri aspetti, molto elevata."

I rivali di Lowes, tra “vecchie” volpi e nuovi grintosi centauri: " Direi che ci sono molti piloti forti, di sicuro Kenan Sofuoglu e Sheridan Morais saranno davvero competitivi, così come Broc Parkes in sella alla Honda Ten Kate. Broc sarà molto più incisivo sulla distanza di gara, rispetto allo scorso anno. Sono sicuro che il suo passo sarà migliore e così anche i risultati che potrà ottenere.”

"Mi aspetto una stagione molto combattuta, come sempre accade d'altronde nel Mondiale Supersport. Non vedo l'ora di scendere in pista e mi aspetto una dura battaglia, perché è nella natura di una competizione di livello mondiale!"

  • shares
  • Mail