SBK: Aprilia pronta alla battaglia finale in Qatar

Aprilia arriva in Qatar in testa alla classifica costruttori ed in lotta per il titolo mondiale piloti con Sylvain Guintoli. Melandri aiuterà Aprilia a conquistare il Mondiale Costruttori.

Sylvain Guintoli Aprilia

Due titoli in palio, quello piloti e quello costruttori. Si deciderà tutto il prossimo weekend nell'ultimo round del Campionato Mondiale Superbike 2014. Una gara che si correrà in notturna (Tutti gli orari del GP del Qatar) e che si annuncia piuttosto "calda" e non soltanto per le temperature.

Un finale di mondiale SBK tutto da vedere e degno di una ottima sceneggiatura: grande spettacolo, continui colpi di scena ed un gran finale aperto, come nei migliori film d'azione. Tra i protagonisti
ci saranno sicuramente Aprilia e Sylvain Guintoli, rispettivamente leader della Classifica Costruttori (+23 sulla Kawasaki) e primo inseguitore in quella piloti alle spalle di Tom Sykes (Kawasaki) e staccato di 12 punti.

Il francese di Aprilia è stato protagonista di una bella rimonta che lo ha portato a ricucire, dalla gara di Laguna Seca, uno svantaggio di 44 punti. Guintoli ha buoni ricordi della pista di Losail, e potrà contare per il suo assalto su una RSV4 che nelle ultime quattro gare è apparsa in forma smagliante avendo raccolto altrettante "doppiette" con due piloti sempre sui gradini più alti del podio.

Melandri_Aprilia

Marco Melandri, reduce da 4 vittorie nelle ultime sei gare, dovrà per forza di cose remare nella direzione della squadra. Anche se nella dichiarazione, diffusa dall'ufficio stampa Aprilia, Melandri parla di "aiutare Aprilia a conquistare il Mondiale Costruttori" non possiamo escludere che il pilota ravennate, che si trova ora al terzo posto tra i piloti, con un buon margine sul primo inseguitore, non aiuterà anche il compagno di squadra francese, qualora ce ne fosse bisogno. Queste le parole di Sylvain Guintoli:

"L'ultima volta che sono stato in Qatar ho vinto la 8 Ore di Doha e il mio Team ha vinto il Mondiale Endurance, nel 2010. Amo questa pista e si adatterà alla RSV4 come un guanto. Sono eccitato in vista del weekend e concentrato sul nostro obiettivo. Ho lavorato duro e, da Laguna Seca, abbiamo recuperato il nostro svantaggio passando da 44 a 12 punti. Sykes si sta difendendo bene ma ora siamo davvero molto vicini".

Marco Melandri:

"Sono molto contento di correre in Qatar e di notte. É un posto che mi piace tantissimo così come la pista, e sono certo che la mia RSV4 si adatterà benissimo. Ho voglia di continuare la mia striscia positiva di risultati e di aiutare Aprilia a conquistare il Mondiale Costruttori".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: