MotoGP Australia 2014: Valentino Rossi trionfa a Phillip Island su Lorenzo e Smith, 4° Dovizioso [FOTO]

I risultati da Phillip Island del Gran Premio d'Australia della MotoGP, 16° e terzultimo round stagionale del Motomondiale 2014.


Grande vittoria di Valentino Rossi a Phillip Island nel Gran Premio di Australia della MotoGP, 16° round del Motomondiale 2014. Il fuoriclasse pesarese del team Movistar Yamaha MotoGP, autore di una gara in progressione dopo la partenza della terza fila, è riuscito a scavalcare tutti gli avversari fino al secondo posto, conquistato poco prima dell'inattesa caduta del leader Marc Marquez (Honda Repsol), errore che ha di fatto spianato la strada verso la vittoria al campione italiano.

Per Rossi si tratta della vittoria n°108 in carriera, colta alla 250a presenza in una gara della Premier Class, seconda di quest'anno dopo l'apoteosi di Misano Adriatico. Con lui sul podio il compagno di colori Jorge Lorenzo ed il britannico Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3), al primo podio in carriera in MotoGP.

Guarda le foto del GP di Australia della MotoGP 2014

Alla partenza scatta bene il pole man Marc Marquez seguito da Lorenzo, mentre Dani Pedrosa (Honda Repsol) rimane invischiato nel gruppone. Rossi comincia la sua risalita mentre il Campione del Mondo allunga progressivamente su Lorenzo, ed in poche tornate il pesarese arriva negli scarichi del compagno di squadra, con il quale ingaggia un lungo duello per la seconda posizione. Nelle retrovie, Iannone (Ducati Pramac) speronava Pedrosa ed usciva di scena, con Pedrosa che rientrava ai box per ritirarsi dopo un paio di giri a causa dei danni riportati nell'impatto dalla sua RC213V.

Guarda le foto del GP di Australia della MotoGP 2014

La svolta a 10 giri dalla fine, quando Marquez - in testa con 4" di vantaggio sul pilota pesarese - perdeva l'anteriore uscendo di scena mentre Rossi trova l'allungo decisivo su Lorenzo, che rallentava di molto il suo ritmo a causa del calo delle gomme, venenedo poi superato anche dalla Ducati di Cal Crutchlow.

All'ultimo giro, l'inglese perdeva però a sua volta l'anteriore e con esso un secondo posto che sembrava ormai assicurato, lasciando il secondo posto a Lorenzo ed il terzo a Bradley Smith, che a sua volta aveva precedentemente beneficiato della caduta del compagno di colori Pol Espargarò. Rossi poteva così festeggiare la seconda vittoria stagionale dopo quella di Misano Adriatico, rafforzando il secondo posto in classifica che ora detiene con 8 punti di vantaggio su Lorenzo.

Guarda le foto del GP di Australia della MotoGP 2014

Buon quarto posto finale a oltre 14" dal vincitore per Andrea Dovizioso (Ducati Team), 9° Alex De Angelis (NGM Forward Racing), 12° Danilo Petrucci (Octo IodaRacing). Hector Barbera il miglior pilota 'Open' con la Ducati del team Avintia: splendido 5° posto per lui a mezzo minuto da Rossi, conquistato in volata sui piloti del team GO&FUN Honda Gresini, l'inglese Scott Redding e lo spagnolo Alvaro Bautista, che oggi ha festeggiato il 200° Gran Premio in carriera.

    I commenti di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha)

    I commenti di Marc Marquez e Dani Pedrosa (Honda Repsol)

    I commenti di Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso (Ducati Team)

Guarda le foto del GP di Australia della MotoGP 2014

    Moto2 Australia 2014: vince ancora Vinales, Luthi e Rabat sul podio

    Moto3 Australia 2014: Miller vince allo sprint su Marquez e Rins

MotoGP Australia 2014 - Classifica Finale

MotoGP Australia 2014 - Gallery Gara

1 Valentino ROSSI ITA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 40'46.405
2 Jorge LORENZO SPA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | +10.836
3 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | +12.294
4 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | +14.893
5 Hector BARBERA SPA | Avintia Racing | Ducati | +30.089
6 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | +30.154
7 Scott REDDING GBR | GO&FUN Honda Gresini | Honda | +30.158
8 Hiroshi AOYAMA JPN | Drive M7 Aspar | Honda | +33.166
9 Alex DE ANGELIS RSM | NGM Forward Racing | Forward Yamaha | +33.577
10 Nicky HAYDEN USA | Drive M7 Aspar | Honda | +34.144
11 Yonny HERNANDEZ COL | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | +39.468
12 Danilo PETRUCCI ITA | Octo IodaRacing Team | ART | +56.684
13 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | +1'12.813
14 Mike DI MEGLIO FRA | Avintia Racing | Avintia | +1'28.050

Non Classificati
Cal CRUTCHLOW GBR | Ducati Team | Ducati | 1 Lap
Pol ESPARGARO SPA | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 3 Laps
Aleix ESPARGARO SPA | NGM Forward Racing | Forward Yamaha | 7 Laps
Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 8 Laps
Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 10 Laps
Broc PARKES AUS | Paul Bird Motorsport | PBM | 14 Laps
Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 21 Laps
Andrea IANNONE ITA | Pramac Racing | Ducati | 22 Laps
Karel ABRAHAM CZE | Cardion AB Motoracing | Honda | 23 Laps

Guarda le foto del GP di Australia della MotoGP 2014

MotoGP Australia 2014 - La Diretta della Gara


Ultimo Giro:

Vince Valentino Rossi su Jorge Lorenzo e Bradley Smith, al primo podio in carriera. Cal Crutchlow incredibilmente a terra all'ultimo giro!

1 ROSSI V.Yamaha Lap 27
2 LORENZO J.Yamaha +10.836
3 SMITH B.Yamaha +12.294
4 DOVIZIOSO A.Ducat i+14.893
5 BARBERA H.Ducati +30.089
6 BAUTISTA A.Honda +30.154
7 REDDING S.Honda +30.158
8 AOYAMA H.Honda +33.166
9 DE ANGELIS A.Forward Yamaha +33.577
10 HAYDEN N.Honda +34.144
11 HERNANDEZ Y.Ducat +39.468
12 PETRUCCI D.ART +56.684
13 LAVERTY M.PBM +1:12.813
14 DI MEGLIO M.Avintia +1:28.050


Giro 26: Valentino Rossi ormai imprendibile con oltre 6" di vantaggio su Crutchlow. Jorge Lorenzo a 11" dal compagno di colori, conserva ancora oltre 2" su Bradley Smith.

Giro 25: Pol Espargarò perde l'anteriore ed è fuori, il compagno Smith rileva il quarto posto.

Giro 24: qualche problema per Jorge Lorenzo, che gira sensibilmente più lento di prima. Anche Pol Espargarò potrebbe pensare di raggiungerlo per provare a soffiargli l'ultimo gradino del podio. Questa la situazione a tre giri dalla fine:

1 ROSSI V.Yamaha Lap 24
2 CRUTCHLOW C.Ducati +6.303
3 LORENZO J.Yamaha +8.587
4 ESPARGARO P.Yamah +12.896
5 SMITH B.Yamaha +13.887
6 DOVIZIOSO A.Ducat +14.835
7 BAUTISTA A.Honda +29.928
8 REDDING S.Honda +30.132
9 BARBERA H.Ducati +30.152
10 AOYAMA H.Honda +34.504
11 HAYDEN N.Honda +34.935
12 DE ANGELIS A.Forward Yamaha +35.336

Giro 23: Cal Crutchlow infila Jorge Lorenzo ed è secondo.

MotoGP Australia 2014 - Gallery Gara
Giro 22: Crutchlow sempre più vicino a Lorenzo mentre Valentino Rossi ha ormai 5 secondi di vantaggio sul compagno di colori.

Giro 21: Sale a 3"6 il vantaggio di Valentino Rossi su Lorenzo, con Cal Crutchlow che si avvicina sempre più minacciosamente allo spagnolo.

Giro 20: Valentino Rossi ancora con 2"3 di vantaggio su Jorge Lorenzo. Aleix Espargarò si ritira, probabilmente per le conseguenze del contatto con la Honda di Bradl.

Giro 19: Valentino Rossi con 2"3 di vantaggio, il tedesco Stefan Bradl a terra dopo un contatto con Aleix Espargarò. Pilota Ok. Marc Marquez si ritira.

Giro 18: Marquez a terra! Il Campione del Mondo perde l'anteriore e cade, riguadagnado poi la pista con l'aiuto dei commissari. Valentino Rossi intanto allunga su Lorenzo.

Giro 17: Ricapitoliamo la situazione:

1 MARQUEZ M.Honda Lap 17
2 ROSSI V.Yamaha +4.111
3 LORENZO J.Yamaha +4.516
4 CRUTCHLOW C.Ducati +9.024
5 ESPARGARO A.Forward Yamaha +14.475
6 ESPARGARO P.Yamaha +14.866
7 DOVIZIOSO A.Ducati +15.196
8 BRADL S.Honda +15.297
9 SMITH B.Yamaha +15.544
10 REDDING S.Honda +26.462
11 BAUTISTA A.Honda +27.507
12 HERNANDEZ Y.Ducati +28.192

Giro 16: Valentino Rossi torna davanti a Lorenzo, Aleix Espargarò prova l'allungo sul gruppo in lotta per la quinta posizione.

Giro 15: Marquez ormai involato verso la vittoria, Yamaha sempre impegnate in duello. Cal Crutchlow è tranquillamente quarto con circa 6 secondi di vantaggio su Aleix Espargarò.

Giro 14: Yamaha ancora in battaglia, il vantaggio di Marc Marquez intanto arriva a 3"4.

Giro 13: Doppio sorpasso e contro-sorpasso tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, con lo spagnolo che alla fine riesce a mettersi di nuovo davanti al pesarese. Con Pedrosa out, il loro è diventato uno scontro diretto per la seconda posizione in Campionato.

02 australia

Giro 12: Ricapitoliamo la situazione, con Andrea Dovizioso risalito fino al 5° posto.

1 MARQUEZ M.Honda Lap 12
2 ROSSI V.Yamaha +2.280
3 LORENZO J.Yamaha +2.535
4 CRUTCHLOW C.Ducati +6.871
5 DOVIZIOSO A.Ducati +10.599
6 ESPARGARO A.Forward Yamaha+10.745
7 ESPARGARO P.Yamaha +10.914
8 SMITH B.Yamaha +10.985
9 BRADL S.Honda +11.366
10 HERNANDEZ Y.Ducati +20.389
11 BAUTISTA A.Honda +20.428
12 REDDING S.Honda +20.666

Giro 11: Marc Marquez approfitta del duello fratricida in casa Yamaha per portare oltre i due secondi il suo vantaggio.

Giro 10: Lorenzo si riprende il secondo posto all'inizio del giro, ma Valentino Rossi terna secondo superandolo nello stesso punto dove lo aveva fatto ne giro precedente.

01 rossi

Giro 9: Valentino Rossi passa Jorge Lorenzo ed è secondo.

Giro 8: Valentino Rossi ormai negli scarichi di Lorenzo, 1"6 il vantaggio di Marquez.

Giro 7: situazione al momento stabile per quanto riguarda i primi 3 posti. Torna al box e si ritira Dani Pedrosa.

Giro 6: Rossi in netta rimonta su Lorenzo mentre il vantaggio di Marquez sul maiorchino continua a gravitare attorno al secondo. Pedrosa precipitato al 21° dopo lo speronamento di Andrea Iannone.

Giro 5: torna sotto il secondo il vantaggio di Marquez su Lorenzo: 865 millesimi. Fuori Abraham e Iannone, con quest'ultimo che ha toccato Pedrosa prima di cadere. Forse qualche problema per la Honda dello spagnolo.

01 iannone

Giro 4: Marquez ormai oltre 1 secondo più avanti di Jorge Lorenzo, Valentino Rossi è a sua volta un secondo più indietro rispetto al compagno di squadra.

Giro 3: Marquez allunga su Lorenzo che prova a resistere, alle loro spalle Rossi cerca di ricucire. Pedrosa solo 9° sembra bloccato a centro gruppo. questa la situazione:

1 MARQUEZ M.Honda Lap 3
2 LORENZO J.Yamaha +0.894
3 ROSSI V.Yamaha +2.084
4 ESPARGARO P.Yamaha +2.530
5 SMITH B.Yamaha +2.751
6 CRUTCHLOW C.Ducat i+2.781
7 DOVIZIOSO A.Ducati +3.182
8 ESPARGARO A.Forward Yamaha +3.531
9 PEDROSA D.Honda +3.613
10 BRADL S.Honda +3.747
11 IANNONE A.Ducati +3.942
12 BAUTISTA A.Honda +5.706

Giro 2: Marquez guida davanti a 4 Yamaha: Lorenzo è alle sue spalle mentre dietro Rossi si misura con le M1 'satellite' del team Yamaha Tech3 di Bradley Smith e Pol Espargarò, saltandoli entrambi.

7:00: Partiti! Lorenzo prende il largo inseguito da Smith, ma Marc Marquez li sorpassa entrambi nel giro di poche curve.

001 phillip island

6:58: Partito il giro di ricognizione.

6:55: 5 minuti al via.

6:45: 15 minuti alla partenza del Gran Premio d'Australia della MotoGP. Marquez prova a tornare alla vittoria dopo tre gare lontano dal primo gradino del podio.

6:30: 30 minuti alla partenza.

z

Incamerata ieri la 12a pole stagionale - che gli ha permesso di eguagliare il record detenuto in coabitazione da Casey Stoner e Mick Doohan - il riconfermato Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez (Honda Repsol) si prepara oggi a dare l'assalto al GP d'Australia con il possibile obiettivo di centrare un altro record storico della Premier Class, quello delle vittorie in una sola stagione, che al momento detiene insieme allo stesso Mick Doohan con 12 vittorie.

A contrastare il giovane spagnolo ci saranno naturalmente le Yamaha M1 'ufficiali' di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, con il primo però che appare ben più minaccioso nei confronti del connazionale grazie ad un passo convincente messo in mostra in tutte le sessioni e alla partenza in prima fila, con i due separati dalla Ducati di Cal Crutchlow. Più problematica invece la posizione del 'Dottore', relegato alla terza fila da una Q2 non all'altezza e quindi chiamato a risalire rapidamente posizioni.

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Phillip Island

Da verificare inoltre l'effettivo livello di competitività dell'altra Honda RC213V 'ufficiale' di Dani Pedrosa, apparso perticolarmente in difficoltà nel sabato di Phillip Island nonostante il quinto posto finale nelle qualifiche. Lo spagnolo, costretto tra l'altro a qualificarsi alla Q2 tramite la Q1, proverà a risollevare il suo passo nel corso dei 20 minuti del Warm-Up, ultima possibilità di affinare il set-up della moto prima della gara.

Qualifiche poco brillanti per Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Andrea Iannone (Ducati Pramac) - il primo solo 10°, il secondo che scatterà dalla settima casella dello schieramento subito davanti a Rossi - che proveranno a portare a casa un uon risultato dallo spettacolare tracciato australiano. Appuntamento alle 7:00 ora italiana per la Diretta 'LIVE'.

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Phillip Island

MotoGP Australia 2014 - La Griglia di Partenza

MotoGP Australia 2014 - Gallery Qualifiche
Dalla Q2:1a Fila


1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'28.408
2 Cal CRUTCHLOW GBR | Ducati Team | Ducati | 1'28.642 +0.234 / 0.234
3 Jorge LORENZO SPA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 1'28.650 +0.242 / 0.008

2a Fila
4 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1'28.656 +0.248 / 0.006
5 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'28.675 +0.267 / 0.019
6 Aleix ESPARGARO SPA | NGM Forward Racing | F.Yamaha | 1'28.866 +0.458 / 0.191

3a Fila
7 Andrea IANNONE ITA | Pramac Racing | Ducati | 1'28.887 +0.479 / 0.021
8 Valentino ROSSI ITA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 1'28.956 +0.548 / 0.069
9 Pol ESPARGARO SPA | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1'28.968 +0.560 / 0.012

4a Fila
10 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 1'29.088 +0.680 / 0.120
11 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 1'29.155 +0.747 / 0.067
12 Hiroshi AOYAMA JPN | Drive M7 Aspar | Honda | 1'29.955 +1.547 / 0.800

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Phillip Island

Dalla Q1:

5a Fila
13 Scott REDDING GBR | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1'30.280
14 Hector BARBERA SPA | Avintia Racing | Ducati | 1'30.348
15 Nicky HAYDEN USA | Drive M7 Aspar | Honda | 1'30.542

6a Fila
16 Karel ABRAHAM CZE | Cardion AB Motoracing | Honda | 1'30.569
17 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1'30.635
18 Yonny HERNANDEZ COL | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 1'30.729

7a Fila
19 Danilo PETRUCCI ITA | Octo IodaRacing Team | ART | 1'30.812
20 Mike DI MEGLIO FRA | Avintia Racing | Avintia | 1'31.431
21 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 1'31.492

8a Fila
22 Broc PARKES AUS | Paul Bird Motorsport | PBM | 1'31.730
23 Alex DE ANGELIS RSM | NGM Forward Racing | F.Yamaha | 1'32.595

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Phillip Island

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1593 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO