Yamaha, lo scooter con il motore dell'R1 [Video]

Un'elaborazione estrema per la Yamaha Aerox presentata nel video qui sotto.

Prendete uno scooter equipaggiato da un motore a due tempi, ma immaginatelo sfrecciare per strada con la potenza di una motocicletta sportiva. Impossibile. Ma cosa succede se al motorino viene tolto il motore e inserita un'elaborazione estrema?

Lo ha provato a fare il protagonista del video qui sopra, che ha deciso di trasformare il suo scooter, uno Yamaha Aerox nello scooter probabilmente più veloce al mondo. Addio al motore a due tempi e benvenuta Yamaha R1.

Lo scooter, infatti, è stato elaborato sostituendo il motore originale con quello di una delle prime versione della supersportiva, un propulsore da 1000 cm³ in grado di erogare una potenza di 150 cv a 10000 giri/min. Il risultato è un mezzo decisamente originale, quasi irriconoscibile, dove inserire il motore decisamente più grande della Yamaha R1 ha significato rivoluzionare il concetto stesso dello scooter. L'elaborazione, ovviamente, ha dovuto coinvolgere l'intera meccanica e aerodinamica dell'Aerox, che sinceramente ricorda alla fine più una motocicletta che uno scooter.

Come vada sulla pista o su strada non è dato sapere, perché il video mostra la Yahama Aerox ben fissa sul suo cavalletto, ma il rumore lascia poco spazio all'immaginazione. Il rombo, nonostante l'aspetto 'tranquillo' che può dare uno scooter, infatti, è quello di una motocicletta supersportiva e possiamo immaginare che l'effetto, con il peso ridotto del motorino sia devastante.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1058 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO