Mondiale SBK: diritti TV a Mediaset fino al 2018, c'è l'accordo

Il network del biscione si assicura i diritti televisivi per il Mondiale Superbike per le prossime quattro stagioni: il massimo campionato per derivate di serie rimarrà in chiaro.

01 sykes tv

Mediaset si è aggiudicata i diritti per la trasmissione televisiva in Italia del Campionato del Mondo Superbike fino al 2018, prolungando così di altre tre stagioni il suo attuale accordo che già comprendeva i diritti fino al 2015. Possono così tirare un sospiro di sollievo tutti gli appassionati della velocità su due ruote in pista 'in chiaro', che temevano che anche il massimo campionato per derivate di serie potesse presto emigrare su una piattaforma a pagamento.

Nel comunicare il raggiungimento dell'accordo, Mediaset - che dispone del suo servizio a pagamento 'Premium' - ha infatti già confermato di voler continuare a trasmettere libere, qualifiche, warm up e gare delle classi Superbike, Supersport e Superstock su Italia 1 e Mediaset Italia 2, canali 'in chiaro' del suo vasto bouquet, fino al 2018. Viene in pratica confermato l'assetto adottato quest'anno dal network alla sua prima stagione da broadcaster del Mondiale SBK (e negli anni precedenti quando trasmetteva il Motomondiale). A questo si aggiunge anche la trasmissione 'live' in streaming su Sportmediaset.it di tutte le sessioni del weekend.

Guarda le foto del round di Misano del Mondiale SBK 2014

Il fatto che la Superbike rimanga 'in chiaro' è sicuramente un buon segnale per il suo numeroso pubblico, ma anche per la crescita del campionato stesso, che rimane così pienamente accessibile e fruibile da una più larga base di possibili telespettatori 'occasionali'. Con il ritorno di Yamaha ormai quasi certo dal prossimo anno - con l'attesa nuova 'incarnazione 2015' della YZF-R1 - la serie arriverà a contare ben nove case impegnate (BMW, Honda, Suzuki, Kawasaki, Aprilia, Ducati, MV Agusta, EBR e, appunto, Yamaha) nella speranza di rivedere presto in pista anche Bimota, quest'anno esclusa dopo poche gare per il mancato raggiungimento dei requisiti produttivi necessari per l'omologazione.

Ne approfittiamo per ricordare che i protagonisti del Mondiali SBK e Supersport e degli Europei Stock 1000 e 600 si apprestano a tornare in pista questo weekend per l'atteso round di Jerez de La Frontera, nel sud della Spagna (clicca qui per orari e copertura televisiva), terzultimo appuntamento stagionale e primo dopo quasi due mesi di 'pausa estiva'.

Guarda le foto del round di Misano del Mondiale SBK 2014

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 74 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO