Piaggio Vespa VBB 1963 by Ellaspede

Dall'Australia una eccellente rivisitazione e 'restaurazione' di una Vespa VBB degli anni '60.

VBB Piaggio Vespa 1963 by Ellaspede

Dopo anni di inoperosità passati a prendere polvere in fondo ad un garage, una vecchia Vespa VBB del 1963 'dimenticata' dal suo proprietario in Australia ha finalmente trovato un nuovo 'padrone', da subito deciso a restituirla all'antico splendore. Per far questo, il neo-proprietario si è rivolto alla Ellaspede di Brisbane, il cui boss Steve Barry ha immediatamente accettato il lavoro.

Il tutto è partito dal normale lavoro di pulizia della piccola due-tempi italiana, operazione durante la quale si sono andati ad individuare gli interventi necessari per raggiungere l'obiettivo. Praticamente rifatto l'impianto elettrico, sostituito il faro anteriore, 'recuperata' una nuova strumentazione, questa vecchia Vespa ha poi ricevuto anche una nuova verniciatura bicolore (prevalentemente nero con una doppia striscia bianca) che si combina alla perfezione con gli pneumatici con fascia bianca selezionati da Mr.Berry. Anche la sella, naturalmente, doveva essere sostituita, e per questo si è realizzato un nuovo 'pezzo unico', realizzato per assecondare le linee del 'corpo' della Vespa e di colore marrone, la stessa tonalità utilizzata per le manopole e che ben bilancia l'impatto visivo bianco-nero della carenatura.

Guarda le foto della Piaggio Vespa VBB 1963 by Ellaspede

Ai tempi in cui questa Vespa vide la luce, specchietti e frecce non erano accessori obbligatori e quindi non erano in dotazione al modello, ma oggi sono ovviamente indispensabili per la circolazione. Aggiungerli ad una moto o scooter vintage è sempre un affare per certi versi 'insidioso', e per questo Ellaspade ha scelto l'approccio più discreto e meno 'invasivo' possibile: un piccolo e sobrio specchietto circolare nero da 3" è stato infatti aggiunto sotto la manopola, mentre per gli indicatori di direzione si è provveduto ad utilizzarne due coppie a forma di proiettile, di dimensioni ridotte e con anche le covers trasparenti 'nere'. Davanti, le nuove 'frecce' sono state posizionate giusto ai lati del grosso faro circolare, dietro 'incorniciano' la targa, ed il risultato estetico è decisamente riuscito.

La struttura monoscocca della Vespa ha richiesto naturalmente qualche lavorazione, ed anche il carburatore ha dovuto per forza di cose essere rimpiazzato. Nonostante gli sforzi, Ellaspede non è riuscita a 'salvare' il motore, che quindi è stato sostituito da quello di una Vespa PX 150, in grado di sviluppare 12 CV contro i circa 4 del propulsore originale. Il risultato finale di tutto questo travaglio è apprezzabile nella galleria fotografica di questo post, ed a noi sembra davvero eccellente..

Guarda le foto della Piaggio Vespa VBB 1963 by Ellaspede


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 149 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO