CR&S Duu: all'Eicma la versione omologata

CR&S Duu omologata

La CR&S Duu è una vera e propria opera d'arte in movimento, un'icona dell'ingegno e del design italiano che finalmente arriverà sul mercato in versione omologata stradale. Sarà svelata all'Eicma a partire dall'8 novembre, a due anni dal suo debutto e con ormai oltre 200 prenotazioni per il 2012. L’appuntamento è al Pad. 2 Stand I – 33 per tutti coloro che vogliono vedere da vicino la tecno-custom assemblata a mano e realizzata solo su misura e spinta dal potente motore americano V-Twin (X-Wedge da 1916cc) su ciclistica sportiva di scuola europea.

L'ex pilota Alan Cathcart ha commentato così il suo approccio alla Duu: "Questa moto è una AC Cobra su due ruote. È il meglio che si possa offrire con un motore V2 americano. Lavorata con la tecnologia europea, è rifinita con un pizzico di Italian style. È molto divertente guidarla nel traffico perché ha talmente tanta coppia che è molto facile zigzagare tra le macchine. È ottima nel traffico ed è fantastica nel misto con strade piene di curve. Mi piacerebbe farci un bel viaggio lungo. Per non parlare dei freni: fantastici! I migliori che abbia mai trovato su una bicilindrica naked."

Entusiasmo al massimo, in pratica, con un feedback così positivo che ha convinto la produzione da 30 a oltre 100 pezzi all’anno. La prospettiva è di arrivare oltreoceano. Il Boss Roberto Crepaldi: "Attualmente le quote di mercato sono divise al 50% tra Italia e resto d’Europa, dove siamo presenti soprattutto in Germania e Francia. Nel prossimo anno e mezzo vorremmo approcciare il mercato nord americano ed aprirci ad est verso Estremo Oriente ed Oceania con Australia, Giappone, Nuova Zelanda, Corea, Taiwan e Singapore."

CR&S Duu omologata
CR&S Duu omologata
CR&S Duu omologata
CR&S Duu omologata
CR&S Duu omologata

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: