MotoGP, Sepang: le dichiarazioni dopo le qualifiche ufficiali

Sepang_Qualifiche_sabato

Qualifiche perfette per il team Repsol Honda nel Gran Premio della Malesia con i suoi tre piloti in prima fila in una sessione impegnativa e concitata. Tutti e tre hanno girato sotto il record del circuito e hanno il passo per lottare per la vittoria. La scelta delle gomme e le condizioni meteo saranno due fattori molto importanti per impostare al meglio la gara. Dani Pedrosa ha centrato la seconda pole position stagionale con il Campione del Mondo Casey Stoner secondo, a soli 29 millesimi dal compagno di squadra. Andrea Dovizioso, terzo, completa la prima fila tutta Repsol Honda.

Dani Pedrosa: "E’ stato un turno difficilissimo, era così caldo che non riuscivo a respirare nel casco. Abbiamo sofferto una piccola caduta dopo aver perso il davanti, ma fortunatamente siamo riusciti a tornare in pista e a girare ancora più forte, conquistando infine la seconda pole stagionale. Pensavo di poter migliorare ancora un po’ alla fine per avvicinarmi al mio tempo di ieri, ma ho trovato traffico nell’ultima uscita e non ci sono riuscito. Sono contento di questo risultato e spero che il passo gara sia ancora meglio. Dobbiamo lavorare sulla messa a punto e prendere la giusta decisione relativamente alla gomma posteriore perché i rivali sono molto forti. Sarà una gara molto impegnativa fisicamente. E’ bello vedere 3 piloti Repsol Honda in prima fila, ma non dobbiamo dimenticarsi degli altri avversari. Dobbiamo restare concen trati per chiudere il fine settimana in bellezza”.

Casey Stoner: "Ho cercato di soffiare la pole a Dani, ma oggi non era il mio giorno. Questo fine settimana abbiamo provato un po’ di cose nuove nella messa a punto, ma non siamo andati proprio la direzione giusta. Nelle qualifiche abbiamo cercato altre soluzioni, ma non siamo stati in grado di trovare più grip e far girare meglio la moto. Possiamo migliorare un aspetto alla volta ed entrambi sono così così. Domani cercheremo di fare un altro passo in avanti. Il passo gara non è male, sembra peggio degli altri perché abbiamo girato quasi sempre con la mescola più dura, ma quando abbiamo messo la morbida le cose sono andate un po’ meglio”.

Andrea Dovizioso:Sono molto contento della prima fila e ancora più soddisfatto del mio passo gara. Il team ha fatto un ottimo lavoro. Siamo migliorati tanto, riducendo a soli 2 decimi il gap dal primo, un bel passo avanti rispetto al distacco di 1’.4 di ieri e gli 8 decimi del terzo turno di libere. Abbiamo girato in modo veloce e costante sia con le coperture morbide che con le dure. In gara sarà quindi possibile usare entrambe e decideremo domani. Sono contento del risultato perché le condizioni erano molto difficili per il caldo e la mancanza di grip. Siamo competitivi ma in gara sarà importante avere una buona strategia perché con queste condizioni è difficile restare concentrati e spingere al 100 per cento per tutti i 20 giri e gestire al meglio le gomme. Mi piace molto la pista di Sepang, sarebbe fantastico ripetersi domani con un podio tutto Repsol ma… invertendo l’ordine d’arrivo!”.

Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato

Marco Simoncelli:La prima parte delle prove quando abbiamo lavorato in prospettiva gara mi ha soddisfatto perché sono riuscito a tenere un buon passo. Mi ha soddisfatto un po’ meno la parte del “time attack”. Purtroppo quando sono rientrato per montare le gomme nuove sono stato costretto a cambiare moto per un banale problema ad un sensore e la seconda moto era leggermente diversa come assetto e non riuscivo ad avere la stessa confidenza. Ho fatto più fatica inoltre invece di rimanere in pista ho preferito rientrare per fare un’ulteriore cambio gomme e forse non ho fatto la scelta giusta. Per domani in ogni caso sono fiducioso e potrei inserirmi nella lotta con i tre della prima fila. Ci resta soltanto da fare la scelta sulle gomme da utilizzare per la gara”.

Nicky Hayden:I miei meccanici ieri hanno lavorato duramente per modificare il cambio e le geometrie e li devo ringraziare perché oggi mi sono trovato immediatamente meglio sulla moto. A dire il vero le qualifiche non sono cominciate subito bene perché l’asfalto con il gran caldo di oggi era molto più scivoloso di questa mattina ma, appena ho messo le gomme morbide, sono riuscito a scendere sotto 2:03. Ho preso un paio di rischi nell’ultimo tentativo e non sono riuscito a migliorare la sesta posizione: un peccato perché penso che la moto ne avesse il potenziale. Non per la prima fila, per cui ci manca mezzo secondo, ma per il quarto tempo, che era alla nostra portata. Siamo consapevoli che domani sarà una giornata lunga e dura ma speriamo di fare una bella gara e di divertirci”.

Hiroshi Aoyama:Sono soddisfatto per il risultato di oggi anche se per pochi millesimi non ho centrato la seconda fila. Ho un buon feeling con la moto e credo che per domani faremo la scelta di utilizzare la gomma morbida. La pista mi piace e con la definitiva messa a punto nel corso del warm up di domani mattina sono convinto di poter disputare una gara positiva e rientrare tra i protagonisti di questo Gran Premio della Malesia”.

Álvaro Bautista:Non sono contento per il risultato di oggi, perchè in ogni sessione siamo sempre stati tra i primi sei e speravo di esser lì. Ma abbiamo un ritmo migliore di molti altri piloti. Con la gomma nuova ho fatto un 3º provvisorio, poi però ho perso un pò la concentrazione. Sono comunque soddisfatto delle sensazioni e del feeling con la moto. Domani la gara sarà dura con tutto questo caldo. Proverò a partire bene nel gruppo dei primi come ho fatto a Phillip Island e vedremo cosa accadrà. Oggi potevo essere in seconda fila, però devo concentrarmi sulla corsa e utilizzare tutta la mia energia per conseguire un buon risultato.

Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato

Valentino Rossi:Oggi è andata meglio, riuscivo a guidare con più efficacia. La caduta però è stata un vero peccato perché la dinamica è la stessa di sempre e significa che dobbiamo ancora risolvere un problema. Inoltre oggi ci ha fatto perdere dei minuti preziosi e mi ha costretto ad usare la seconda moto, che mi piaceva un po’ meno. Nella maggior parte della pista andiamo abbastanza bene ma perdiamo molto, circa sei decimi su nove, nel T4, soprattutto nell’uscita degli ultimi due tornantini. In ogni caso il nostro passo con la gomma dura è migliorato anche se la scelta per la gara non sarà facile. La faremo proprio all’ultimo, valutando le condizioni che ci saranno domani, e sarà una scelta cruciale. Mi aspetto una gara dura, come sempre qui a Sepang dove le condizioni sono estreme, ma in ogni caso sono più felice di ieri perché ho potuto guidare meglio”.

Randy De Puniet: "Sono un po’ deluso perché ieri ero più veloce ma oggi, nonostante varie modifiche, non siamo riusciti a mantenerci sugli stessi livelli. Non siamo troppo lontani dagl’altri e questo, confronto ai test invernali, è un buon segnale, ma domani sarà comunque una gara complicata. Con il retro della moto mi trovo abbastanza a mio agio anche se ora studieremo qualcosa per aiutarmi ulteriormente domani. Sarà dura, fa caldo, ma abbiamo bisogno di un altro buon risultato e ce la metteremo tutta".

Loris Capirossi: "Non sono contento per la posizione di oggi perché potevamo essere almeno nei primi dieci. Abbiamo provato una nuova soluzione poiché la pista era peggiorata, ma non è andata come speravamo. Cosi durante l’ultimo tentativo a fine prova siamo tornati al set up di questa mattina e siamo riusciti a migliorarci. Domani potremo fare una buona gara perché il ritmo di gara è positivo. Tutto poi dipenderà dalle condizioni climatiche!”.

Ben Spies:La moto lavora molto bene ma io non sono ancora al 100%. Sono uscito lo stesso ma sono caduto ancora, non sappiamo il motivo ma è proprio quello che cercheremo di capire nelle prossime ore. Non partiamo affatto da una buona posizione ma lotteremo per arrivare a punti e mantenere la quinta posizione in Campionato”.

Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato

Katsuyuki Nakasuga:La sessione di oggi è stata molto positiva per me. Avevo un buon feeleng e ho trovato anche un giusto ritmo su questo tracciato davvero esaltante. Domani proverò a far del mio meglio per ottenere una buon piazzamento. Sono molto fiducioso per la mia prima gara in MotoGp”.

Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato
Sepang_Qualifiche_sabato

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: