Pirelli Diablo Rosso II tatuato da Scott Campbell

Scott Campbell, famoso tatuatore americano e riconosciuto "tattoo artist", lo scorso 20 settembre, durante l'inaugurazione del Pirelli Corso Venezia di Milano, ha presentato per Pirelli il progetto Holy Trinity che da vita al primo pneumatico tatuato.

Incidendo in copertone con la sgorbia, Campbell ha disegnato sul battistrada Pirelli Diablo Rosso II i segni distintivi della sua arte: primi fra tutti l'occhio, il cuore e il teschio. Gli stessi elementi ruotano su un giubbotto special edition di carbonio. Il prototipo realizzato in collaborazione con Dainese, è tatuato anche all'interno con icone sacre e profane tra cui San Cristoforo, protettore dei motoclisti. Il risultato del lavoro di Campbell lo si è potuto vedere montato su una Ducati Diavel.

La genesi di questo operazione è nata lo scorso dicembre a Mosca, al lancio del calendario Pirelli. Su Racing Blogosfere i dettagli e l'intervista a Renato Montagner, direttore creativo di Pirelli PZero.

Scott Campbell tatua un pneumatico Pirelli
Scott Campbell tatua un pneumatico Pirelli

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO