Phillip Island, pagelle. Stoner "dieci e lode". MotoGP in ... dieci!

Casey Stoner MotoGp World Champion 2011

La corsa: mignon. Voto 6- MotoGP tascabile: dieci piloti al traguardo, con l’ottavo e il nono a un giro e il decimo a due giri. Classe regina del motociclismo?

Stoner: number one number one. Voto 10 e lode. Il “canguro” conquista con la stratosferica Honda (Voto 10+) la quinta vittoria consecutiva sul circuito di casa e vince in anticipo il suo secondo titolo iridato. Tutto strameritato. Pilota super. Number one!

Simoncelli: number two. Voto 8+. L’italiano cade tre volte in prova ma convince in gara portando a casa il suo miglior risultato in MotoGP. Pilota in crescita. E da show.

Dovizioso: number three. Voto 8 -. Perde il duello con Sic ma tiene dietro Pedrosa tornando sul podio prezioso anche per il terzo posto in classifica generale. Serve scossa. Pilota da seguire anche in Yamaha.

Pedrosa: numero cercasi. Voto 7-. Oggi ultimo pilota fra i big della Honda, lo spagnolo mal digerisce il circuito australiano. Pilota di grande valore ma a corrente alternata.

Rossi: “numeri” cercasi. Voto 4- Il pesarese della Ducati (voto 4-) illude con due sorpassi in retrovia ma sbaglia le misure, troppa foga e cade ancora. Pilota non finito ma con minor smalto.

Lorenzo: ex number one. Voto 5- Il maiorchino della Yamaha (voto 8+) brucia la sua ultima carta con una (ingenua?) caduta nel warm up. Da mordersi il … dito rotto! Ma pilota diamantino.

Edwards: numero certo. Voto 6+ Primo pilota dopo la parata degli hondisti. Quinto posto da non buttare. Pilota sempre serio e di temperamento: merita rispetto.

Hayden: numero perso. Voto 5- L’americano della Ducati vaga in pista. Pilota smarrito.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: