Michel Fabrizio firma per la BMW Motorrad Italia


Dopo il passaggio di Laverty in Aprilia, la conferma "last minute" dell'impegno Ducati nel supportare ancora il team Althea e il ritiro dalle competizioni di Troy Corser, un altro tassello della griglia 2012 è stato messo al suo posto: Michel Fabrizio ha infatti firmato per la BMW Motorrad Italia SBK Team, con cui l'anno prossimo disputerà il Mondial Superbike, andando ad affiancare Ayrton Badovini in un team tutto italiano.Grazie al nullaosta di Francesco Batta, Michel salirà per la prima volta in sella alla BMW S1000RR già nei primi test di domani a Portimao.

Andrea Buzzoni, Direttore di BMW Motorrad Italia e Project Director del BMW Motorrad Italia SBK Team, soddisfatto per l'ingaggio del nuovo pilota ha dichiarato: "Siamo felicissimi di avere Michel nel nostro progetto che nel 2012 prevede un salto di performance significativo, grazie ad una maggiore pianificazione che non è stata possibile per i tempi ristretti nel 2011. E' un pilota talentuoso che ancora non ha raccolto tutto quello che merita. Sono fiducioso che il supporto tecnico e umano che garantiremo a Michel lo aiuterà ad esprimere il suo elevato potenziale. Con l'ingaggio di Michel e la conferma di Ayrton, si viene a costituire una bella squadra tutta italiana di piloti e tecnici uniti alla straordinaria tecnologia BMW".

Michel Fabrizio ha dichiarato: "Sono molto soddisfatto della chiusura di questo contratto e spero di ripagare la fiducia che la squadra ha dimostrato di avere in me. Sono felice di tornare a lavorare con persone con le quali sono stato per tre anni e conto di ritrovare una serenità che mi aiuterà a fare bene. Sono molto motivato e punto in alto per il prossimo anno perché so che il progetto è ambizioso e il team valido".

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: