MotoGP: Casey Stoner alieno in pole a Phillip Island. Lorenzo e Simoncelli in prima fila. Rossi sempre più lontano


Alieno nel senso più stretto del termine. Casey Stoner sembra arrivare da un'altra categoria, da un altro pianeta, un luogo dove i piloti sono costantemente più veloci di qualsiasi altro sulla nostra terra. A Phillip Island ha dato dimostrazione di supremazia conquistando la pole position con un tempo stratosferico: 1'29"975.

Il più vicino avversario è staccato di quasi mezzo secondo, e si tratta di Jorge Lorenzo, poi Marco Simoncelli a replicare il podio virtuale che si è visto per tutte le sessioni di libere. A sorpresa Alvaro Bautista è quarto, poi Dovizioso a 8 decimi. Hayden, Spies, Pedrosa, Edwards e Capirossi concludono la top10, con quest'ultimo staccato di ben 1,6 secondi.

Valentino Rossi rimane intorno alla 13a posizione, ma a causa dei tempi spaziali lì davanti, il suo distacco è salito a 2 secondi. Stavolta Le Ducati davanti a lui sono 3, e il suo compagno Hayden è riuscito a chiudere con un tempo più rapido di oltre un secondo. §C'è da lavorare ancora tanto nel box del #46!

1STONER C.Repsol Honda Team1:29.975
2LORENZO J.Yamaha Factory Racing+0.473
3SIMONCELLI M.San Carlo Honda Gresini+0.624
4BAUTISTA A.Rizla Suzuki MotoGP+0.739
5DOVIZIOSO A.Repsol Honda Team+0.805
6HAYDEN N.Ducati Team+0.817
7SPIES B.Yamaha Factory Racing+0.860
8PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.896
9EDWARDS C.Monster Yamaha Tech 3+1.262
10CAPIROSSI L.Pramac Racing Team+1.608
11DE PUNIET R.Pramac Racing Team+1.660
12AOYAMA H.San Carlo Honda Gresini+1.914
13ROSSI V.Ducati Team+2.005

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: