WSS: Luca Scassa vince a Magny-Cours, mentre Chaz Davies (6°) conquista il titolo mondiale 2011

Davies, Scassa, Giugliano e Petrucci

Grande festa per il team ParkinGo Yamaha, che a Magny-Cours conquista un'altra vittoria con Luca Scassa - sul gradino più alto per la terza volta questa stagione - ma soprattutto conquista il titolo mondiale Supersport grazie alla prudente 6a posizione di Chaz Davies, il pilota che più di tutti ha dimostrato costanza ed efficienza in questo mondiale 2011, grandiosamente conquistato con una gara d'anticipo.

La gara non è stata delle più emozionanti fino a 3 giri dalla fine, quando Luca ha ripreso e superato Broc Parkes in testa alla gara, e si è vista della bella bagarre anche nelle posizioni di coda. L'unico a rimanere fuori dalla lotta è proprio Chaz, che sapendo Fabien Foret dietro le sue spalle ha preferito non prendere rischi e portare a casa un titolo sicuro.

Le posizioni del podio accanto a Scassa vengono occupate da Sam Lowes e dal giù citato Parkes, poi Salom, Ellison, Davies, il nostro Tamburini, Foret, Marino e Quarmby. Peccato per Massimo Roccoli, che partito dalla prima fila ha trovato la via di fuga e il ritiro ad appena tre giri dal semaforo verde. Trionfo mondiale per Davies e per il team ParkinGO, che a pochi giorni dall'inizio del campionato ha dovuto reinventare tutto passando da moto Triumph a Yamaha, un grande trionfo anche per la casa di Iwata.

1. Luca Scassa (Yamaha ParkinGO Team) Yamaha YZF R6 37'48.052
2. Sam Lowes (Parkalgar Honda) Honda CBR600RR 37'49.634
3. Broc Parkes (Kawasaki Motocard.com) Kawasaki ZX-6R 37'49.801
4. David Salom (Kawasaki Motocard.com) Kawasaki ZX-6R 37'49.878
5. James Ellison (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 37'50.436
6. Chaz Davies (Yamaha ParkinGO Team) Yamaha YZF R6 37'53.264
7. Roberto Tamburini (Bike Service R.T.) Yamaha YZF R6 37'57.807
8. Fabien Foret (Hannspree Ten Kate Honda) Honda CBR600RR 37'59.320
9. Florian Marino (Hannspree Ten Kate Honda) Honda CBR600RR 38'06.342
10. Ronan Quarmby (Suriano Racing Team) Triumph Daytona 675 38'14.787
11. Balazs Nemeth (Team Hungary Toth) Honda CBR600RR 38'26.766
12. Vittorio Iannuzzo (Lorenzini by Leoni) Kawasaki ZX-6R 38'27.464
13. Miguel Praia (Parkalgar Honda) Honda CBR600RR 38'27.763
14. Alexander Lundh (Cresto Guide Racing Team) Honda CBR600RR 38'27.979
15. Louis Bulle (Dark Dog Academy) Yamaha YZF R6 38'30.589
16. Ondrej Jezek (SMS Racing) Honda CBR600RR 38'34.509
17. Pawel Szkopek (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 38'35.081
18. Patrik Vostàrek (Prorace) Honda CBR600RR 38'36.195
19. Danilo Marrancone (Bike Service R.T.) Yamaha YZF R6 38'39.400
20. Imre Toth (Team Hungary Toth) Honda CBR600RR 38'54.454
21. Marko Jerman (MD Team Jerman) Triumph Daytona 675 38'59.619
22. Gino Rea (Step Racing Team) Honda CBR600RR 39'24.597
23. Catalin Cazacu (PTR Romania Honda) Honda CBR600RR 38'17.717
24. Thomas Caiani (KUJA Racing) Honda CBR600RR 38'24.735
25. Eduard Blokhin (RivaMoto) Yamaha YZF R6 39'11.507
26. Oleg Pozdneev (RivaMoto) Yamaha YZF R6 39'11.749
RT. Pauli Pekkanen (777 RR Motorsport) Triumph Daytona 675 35'37.958
RT. Danilo Dell'Omo (Suriano Racing Team) Triumph Daytona 675 29'43.897
RT. Bastien Chesaux (MACH Racing) Honda CBR600RR 22'49.360
RT. Massimo Roccoli (Lorenzini by Leoni) Kawasaki ZX-6R 5'08.471

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: