WSBK: Superpole di Magny-Cours per Jonathan Rea, davanti a Guintoli e Checa


Superpole un po' confusionaria per tutti i protagonisti, con le prestazioni delle gomme influenzate dalle alte temperature, e le gomme da tempo difficilmente sfruttabili da tutti i piloti di punta. Al termie della SP3, la pole position è stata conquistata da chi è riuscito al meglio ad amministrare i due pneumatici da tempo, ovvero da Jonathan Rea, seguito subito da Eugene Laverty. Sono loro gli unici piloti ad aver affrontato l'ultima eliminatoria con ancora una gomma supermorbida disponibile.

Per l'inglese il tempo migliore è 1'37"490, che vale anche come record del circuito di Magny-Cours. Sotto il record anche Laverty ma staccato di 1 decimo, poi Carlos Checa, Leon Camier, Sylvain Guintoli, Tom Sykes, Haslam e Melandri, quest'ultimo di nuovo in difficoltà con la sua Yamaha, nonostante la bella performance della mattina.

Nella SP2 fuori Haga, Lascorz, Berger e Corser, mentre nella prima eliminatoria è uscito subito di scena Ayrton Badovini, ostacolato involontariamente da Guintoli che ha fatto un lungo proprio quando il pilota di Biella gli era in scia. Anche Fabrizio non ha fatto meglio del 14° tempo, e continua la sua personale lotta con una GSX-R che non ne vuole proprio sentire di aderire all'asfalto. Domani sarà una gara prudente per Checa, mentre per gli altri è il solito attacco alla vittoria, con Rea di nuovo competitivo come una volta.

1. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1'37.490
2. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1'37.600
3. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'37.932
4. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'38.006
5. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1'38.094
6. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 1'38.094
7. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'38.382
8. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1'38.562
9. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 1'38.137
10. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'38.204
11. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 1'38.347
12. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'38.516
13. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1'38.524
14. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 1'38.565
15. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'38.623
16. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1'38.687
17. Javier Fores (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1'39.230
18. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'39.982

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 24 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO