"Kiddo Uno" by Sergio Armet

Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet

E' sempre bello salutare l'ingresso nel nostro panorama di una nuova realtà. E lo è ancor di più quando la prima moto è un esemplare che ha riscosso un discreto successo sin dalla sua prima apparizione. Lasciate che vi presenti la Motors Kiddo, dietro cui troviamo l'ingegno di Sergio Armet. Nel suo lab a Barcellona, ​​ha ddato vita alla sua prima creatura: la "Kiddo Uno" deriva da una Honda NX650 Dominator del 1988 ma adesso, con questi colori classici e la pregiata sella in pelle è tutt'altra cosa.

Il monocilindrico da 644cc è stato priam smontato e poi interamente ricostruito, dotato di filtri K&N e di un superbo sistema di scarico GP-style. Il telaio è stato tagliato, rimodellato in stile 'tracker' e lucidato. I parafanghi e paracatena sono fatti a mano, mentre il serbatoio in alluminio è stato preso e modificato da una Yamaha XT500, quindi riverniciato nei colori Honda Racing. I cerchi sono Excel, 19" all'anteriore e 18" al posteriore, calzati da pneumatici Continental Sport Twinduro. Un cablaggio semplificato e una batteria al litio hanno permesso una considerevole riduzione del peso, passato da 164 a 143 kg!

Il risultato è questa moto fantastica, leggera e agile, che farà gola a molti per il suo stile. In attesa di provarla, continuiamo a tener d'occhio la neonata Motors Kiddo: d'ora in avanti sicuramente ne sentiremo delle belle su Sergio Armet!

Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet
Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet
Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet
Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet
Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet
Prima creazione della Kiddo Motors di Sergio Armet

via | BikeExif

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: