BSB: a Cadwell Park muore il pilota Superstock Ben Gautrey


Un altro incidente fatale in pista, un altro pilota che lascia per sempre la sua passione e il suo mestiere. Benjamin Gautrey, pilota del campionato BSB, è morto in seguito ad un incidente durante il primo giro della National Superstock 600 a Cadwell Park. Il pilota guidava una Kawasaki del team MWR, che ha comunicato la dinamica del tragico incidente:

"Al primo giro della Superstock 600 di Cadwell Park, Benjamin Gautrey è caduto sulla curva a destra nella sezione del Mountain ed è stato inevitabilmente colpito da due piloti che lo seguivano, causando un incidente che ha coinvolto 5 piloti in tutto. La corsa è stata immediatamente interrotta". Gautrey, appena 18enne pilota di Southport, ha riportato gravi lesioni alla testa e al petto. E' stato immediatamente soccorso in pista dal team medico per poi essere trasferito al centro medico dove i tentativi di rianimazione sono stati vani. Nessun altro pilota è rimasto ferito.

Il direttore del British Superbike Series, Stuart Higgs: "Sono incredibilmente affranto per la morte di Ben a causa delle ferite rimediate in quella caduta, Era giovanissimo, alla sua stagione di debutto a livello nazionale e si era dimostrato davvero promettente, vincendo il campionato Thundersport GB Moto450 l'anno prima. Mi accodo a Ben Wilson che ha dedicato la sua vittoria Supersport a Ben"

Attualmente la dinamica e le fasi della caduta sono oggetto di investigazione da parte del MCRCB, ma la dinamica è stata abbastanza chiara e del tutto simile a quella che ha strappato al mondo del motociclismo, esattamente un anno fa, il giovane Shoya Tomizawa nel campionato Moto2.

via | MCN

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: