MotoGP, Indianapolis: cavalcata trionfale di Casey Stoner. Pedrosa sul podio, gran prestazione di Ben Spies.

Indy_Sabato_Qualifiche

Si spengono i semofori e c'è la classica partenza a fionda di Dani Pedrosa, con Lorenzo che si piazza davanti a Stoner e un bel duello Hayden-Simoncelli per la quarta posizione. Ben Spies viene toccato e scivola indietro compromettendo la sua gara. SuperSic bracca, studia e passa il Campione del Mondo in carica, nello stesso momento in cui Hayden si rimette davanti a Dovizioso. Lo spettacolo dei duelli è tutto nelle prime sei posizioni. Rossi è solo 11°, racchiuso nel fazzoletto tra Barbera ed Elias.

Al sesto giro la svolta: Casey Stoner passa in staccata in fondo al rettilineo il suo compagno di squadra e fa segnare subito il suo giro veloce. Disastro Rossi: forse un'errore di traettoria o lo stress dei pneumatici lo relega all'ultima posizione! Nel frattempo, Ben Spies tira fuori gli attributi e con un rimonta incredibile passa in sequenza Dovizioso, Hayden e Simoncelli. Ma Texas Terror non si ferma più, e va a prendere Jorge Lorenzo, mettendosi virtualmente sul terzo gradino del podio.

Peccato per l'americano, che ora gira sul passo di Stoner: se non fosse stato per il contatto iniziale con Dovizioso, avremmo visto un gran duello con Casey. Tiene botta Alvaro Bautista, che si difende con i denti e non molla la 6a piazza, mentre scivola indietro Simoncelli, a un certo punto il più lento in pista: per lui, così come per Hayden, Capirossi e Abraham (costretti addirittura ai box), le gomme hanno ceduto di schianto. Solo così Rossi riesce a risalire in 12a posizione.

Casey Stoner viaggia intanto verso la sua settima vittoria stagionale e porta a 44 i punti di vantaggio su Jorge Lorenzo. La dopietta Honda si completa con Pedrosa (2°) e un ottimo Ben Spies che ci ha regalato prestazioni e rimonte. Lo sfortunato Barbera capitola all'ultima curva quando vedeva ormai il traguardo. Appuntamento tra sette giorni al Misano World Circuit!

1 25 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 151,1 46'52.786
2 20 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 150,8 +4.828
3 16 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 150,5 +10.603
4 13 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 150,2 +16.576
5 11 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 150,2 +17.202
6 10 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 149,5 +30.447
7 9 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 149,0 +39.690
8 8 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 148,3 +53.416
9 7 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 148,3 +53.790
10 6 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 148,2 +55.345
11 5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 148,1 +57.184
12 4 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 147,9 +1'00.141
13 3 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 147,8 +1'02.169
14 2 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 138,0 2 Giri

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: