John Hopkins operato con successo alla mano destra


Durante l'ultimo GP di Brno avremmo dovuto vedere anche John Hopkins in pista come wild card per il team Rizla Suzuki. Purtroppo è riuscito a svolgere solo le prove del venerdì, perchè una caduta l'ha messo fuori gioco con una frattura alla mano destra. Rimasto per tutto il weekend nel paddock a seguire la gara dal box del suo team principal con il gesso, ha subito un'operazione nella giornata di ieri.

Per riportare il tarso rotto in posizione e accelerare il percorso di recupero, si è sottoposto ad un intervento che ha riguardato entrambe le fratture rimediate, al primo e sencondo dito della mano destra, più un trattamento anche all'anulare. Nessuna complicazione ha reso il lavoro semplice ai medici che hanno ripristinato la posizione corretta e dimesso subito il nostro Hopper.

Jack Valentine, team manager dell'americano: "John è volato negli states e l'operazione ha riassestato la frattura, ora si sta rilassando a casa come consigliato appena dopo l'intervento, poi comincerà la consueta riabilitazione con alcune sessioni in camera iperbarica. Speriamo che John torni al 100% in forma perchè l'obbiettivo quest'anno è vincere il campionato BSB"

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: