MotoGP, Brno: Pedrosa si riprende la pole su Lorenzo e Stoner. Bene gli italiani con Rossi (6°) in rimonta.


Si fa sul serio qui all'Autodrom di Brno, finalmente su pista asciutta, per decretare chi domani partirà in pole. E' subito un festival spagnolo nelle prime quattro posizioni, con i toreri Lorenzo, Pedrosa e Bautista che la fanno da padroni, ma fra loro si insinuano SuperSic e Ben Spies, che iniziano a spingere forte sin dalle prime battute. Casey Stoner non perde tempo, e appena sceso in pista lima subito due decimi netti. Che spettacolo ammirare al rallenty l'australiano guidare in monoruota e in bilico tra i cordoli interni delle "esse"!

A metà turno, e con Sic ad aprire stabile la seconda fila, gli altri italiani si ritrovano in 6a e 11a posizione rispettivamente con Dovizioso e Rossi, ancora in difficoltà (1"4 il distacco), sopravanzato dal redivivo Aoyama, particolarmente a suo agio su questa pista. Purtroppo la seconda parte del tabellone recita ancora una volta un filotto Ducati, con Hayden e Capirossi a chiudere lo schieramento. Persino l'ormai consueto "fanalino di coda" Toni Elias è loro davanti col 12° tempo: l'ex campione della Moto2 si impegna, ma perde nell'ultimo settore.

A venti minuti dal termine c'è un doppio lampo a stelle&strisce firmato Yamaha: Colin Edwards prima, e Ben Spies poi, si piazziano al 5° e al 2° posto. Ma è soltanto il preludio. In men che non si dica, nello stesso giro Lorenzo e e sopratutto Dani Pedrosa si riportano davanti a Stoner, duellando (come ci hanno abituato in queste prove) sempre sul filo dei millesimi. Negli ultimi metri utili SuperSic risale fino in 5a posizione trascinandosi anche Valentino Rossi (6°) che ne sfrutta le traettorie e la scia. Un grandissimo in bocca al lupo per John Hopkins, infortunatosi nelle FP3 della mattina, sarà costretto a saltare la gara di domani.

1 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 298,0 1'56.591
2 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 291,4 1'56.704 0.113 / 0.113
3 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 295,5 1'56.860 0.269 / 0.156
4 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 289,3 1'57.178 0.587 / 0.318
5 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 291,5 1'57.351 0.760 / 0.173
6 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 289,9 1'57.367 0.776 / 0.016
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 295,6 1'57.442 0.851 / 0.075
8 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 291,7 1'57.676 1.085 / 0.234
9 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 289,4 1'57.721 1.130 / 0.045
10 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 294,8 1'57.784 1.193 / 0.063
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 290,9 1'57.797 1.206 / 0.013
12 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 294,3 1'58.245 1.654 / 0.448
13 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 295,6 1'58.273 1.682 / 0.028
14 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 295,6 1'58.274 1.683 / 0.001
15 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 289,2 1'58.889 2.298 / 0.615
16 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 290,0 1'58.938 2.347 / 0.049
17 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 292,5 1'58.946 2.355 / 0.008

  • shares
  • Mail
110 commenti Aggiorna
Ordina: