Motocross: Desalle vince in Repubblica Ceca, Tony Cairoli secondo guida ancora la classifica generale

Tony Cairoli in Repubblica Ceca

Al termine della prima manche della Repubblica Ceca sembrava che Tony Cairoli dovesse amministrare in solitaria tutte le gare in programma. Partito in testa su una pista umida, ha conquistato l'holeshot e si è portato subito in testa, macinando vantaggio sugli avversari e involandosi verso la vittoria di gara1 in solitaria. Purtroppo gara2 non è andata allo stesso modo.

Dopo una partenza incerta, Tony si è trovato decimo alla prima curva, recuparata qualche posizione, ha avuto una collisione in volo con Frossard atterrando sulla sua spalla (nessuno ha riportato danni) e riportando Tony indietro. Nel mentre Desalle prendeva il comando della competizione e Tony si è dovuto accontentare di una piccola rimonta fino alla quarta posizione, che è valsa come seconda assoluta alle spalle proprio di Desalle.

La pista di Locket non è mai stata una delle preferite di Tony: "troppo importante la partenza perché su questo tracciato è difficile superare. Nella prima manche sono riuscito a scattare al meglio: questo mi ha permesso di allungare subito sugli inseguitori e poi ho potuto amministrare il vantaggio. La partenza della seconda manche, invece, non è stata buona e questo mi ha obbligato a recuperare dal decimo posto. Poi, mi sono toccato con Frossard e anche lì ho perso tempo e soprattutto ho preso un bel rischio, ma è andata bene.

Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca

Con il passare dei giri sono andato in progressione fino al settimo posto. Sono però sono rimasto un po’ troppo in quella posizione e ho perso contatto dai primi. Negli ultimi minuti ho dato il massimo riuscendo a recuperare fino al quarto posto. Il secondo posto non mi soddisfa appieno: parto sempre per vincere e soprattutto volevo aumentare il vantaggio in classifica. Invece non ci sono riuscito. In Gran Bretagna cercherò di recuperare i quattro punti perduti oggi nei confronti di Desalle.”"

In sostanza è ancora lui il capoclassifica, a 509 punti, ovvero 48 di vantaggio rispetto a Desalle che si ferma a 461. Poi più ditaccati ci sono Frossard, Bobryshev e Nagl rispettivamente con 428, 387 e 378 punti. Prossimo appuntamento in Gran Bretagna fra due weekend.

Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca
Tony Cairoli in Repubblica Ceca

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: