Superstock 1000/600: prima vittoria per Danilo Petrucci e Joshua Day a Silverstone

Finalmente Danilo Petrucci è salito sul gradino più alto del podio. L'italiano ha vinto la gara Superstock 1000 di Silverstone dopo aver conquistato 4 pole consecutive. Davide Giugliano, leader di classifica, ha battagliato fino a metà gara con il pilota del Team Barni fino a metà gara, per poi cadere a pochi giri dalla fine. Al secondo e terzo posto della categoria sono saliti Lorenzo Zanetti e Niccolò Canepa, che vesto interamente di tricolore il podio.

Con queste posizioni non cambia la disposizione nella classifica generale, ma il campionato è completamente riaperto a causa della caduta di Giugliano. Lorenzo Zanetti è secondo a 11 punti dal leader mentre Petrucci si avvicina, e ora è terzo a 21 punti dalla vetta. La Stock diventa a tutti gli effetti un "affare italiano" e vedremo una bella lotta nelle ultime fasi del campionato.

La Superstock 600 è invece più internazionale, soprattutto a Silverstone dove l'americano Joshua Day ha conquistata la vittoria in volata sull'australiano Jed Metcher e l'italiano Riccardo Russo, salito sul podio alla sua prima stagione internazionale. Daniele Beretta è quinto, anch'esso protagonista di una volata ma battuto dal francese Romain Lanusse, che rimane primo nella classifica generale.

Lombardi, oggi tredicesimo al traguardo, cede la terza posizione nella classifica mondiale al vincitore Joshua Day, e precede Russo di 20 punti. Lanusse rimane saldo in testa con 94 punti, contro gli 81 di Metcher e i 76 del già citato vincitore di gara.

Silverstone - STK1000

01- Danilo Petrucci – Barni Racing Team – Ducati 1098R – 10 giri in 21’36.434
02- Lorenzo Zanetti – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 3.431
03- Niccolò Canepa – Lazio MotorSport – Ducati 1098R – + 3.465
04- Lorenzo Baroni – Althea Racing – Ducati 1098R – + 12.047
05- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 14.270
06- Markus Reiterberger – Garnier Alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 14.715
07- Andrea Antonelli – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 18.739
08- Sheridan Morais – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-10R – + 19.371
09- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 21.321
10- Jeremy Guarnoni – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R1 – + 23.655
11- Marco Bussolotti – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 23.868
12- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 25.719
13- Fabio Massei – Team Piellemoto – BMW S1000RR – + 28.520
14- Danny Buchan – GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 31.149
15- Matthieu Lussiana – Team ASPI – BMW S1000RR – + 37.464
16- Keith Farmer – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 39.528
17- Ferruccio Lamborghini – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 39.745
18- Luca Verdini – GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 40.029
19- Alen Gyorfi – Adrenalin H-Moto Team – Honda CBR 1000RR – + 52.369
20- Tomas Svitok – SK Energy Team – Ducati 1098R – + 52.722
21- Marcin Walkowiak – Bogdanka PTR Honda – BMW S1000RR – + 52.942
22- Beau Beaton – Garnier Alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 53.308
23- Lee Costello – HALSALL Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 53.580
24- Thomas Caiani – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1’11.694
25- Michal Salac – Salac Racing – BMW S1000RR – + 1’19.565
26- Lorenzo Savadori – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-10R – + 1’59.429

Silverstone - STK600

01- Joshua Day – Revolution Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – 9 giri in 20’14.620
02- Jed Metcher – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 0.187
03- Riccardo Russo – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.245
04- Romain Lanusse – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 0.425
05- Daniele Beretta – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.816
06- Stephane Egea – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 5.074
07- Alex Schacht – Schacht Racing SBK One – Honda CBR 600RR – + 6.703
08- Tony Covena – Nito Racing – Yamaha YZF R6 – + 7.124
09- Josh Elliott – MTM Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 7.949
10- Nacho Calero Perez – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 8.217
11- Nelson Major – Team Falcone Competition – Yamaha YZF R6 – + 15.502
12- Francesco Cocco – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 19.670
13- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 20.556
14- Josh Wainwright – Aye Gee Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 21.702
15- Adrian Nestorovic – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 22.617
16- Austin DeHaven – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 28.120
17- Christophe Ponsson – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 45.467

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: