Motocross, Lommel: Tony Cairoli domina anche il GP del Belgio. Herlings vince la MX2

Motocross 2011 - Lommel

Antonio Cairoli ha dominato il Gran Premio del Belgio che si è corso ieri sulla insidiosa sabbia di Lommel e festeggia la vittoria numero 41 davanti a tanti tifosi che hanno sventolato per tutta la gara la bandiera speciale di Tony 222: tricolore con foto di Tony regalata proprio dal pilota della KTM il sabato nel paddock. "È bello correre a Lommel, sulla sabbia e sono contento di avere vinto il GP. - ha detto Tony Cairoli - Nonostante qualche piccolo errore che mi ha costretto a rimontare, ma sono riuscito a essere veloce e quindi a vincere entrambe le manche.”

Cairoli è stato il protagonista incontrastato della gara. Partito davanti ed scivolato in entrambe le manche, perdendo posizioni, per poi rimontare e concludere solitario sotto la bandiera a scacchi. Un weekend dunque perfetto per il campione del mondo in carica che dopo avere vinto la manche di qualifica del sabato si è ripetuto nelle due sfide della domenica, aumentando così il vantaggio in classifica nei confronti di Desalle, ora staccato di 52 punti.

Caduto al primo giro, dopo avere conquistato l’hole shot, Tony, nella prima manche, ha dovuto recuperare su Frossard e su Desalle. Ha passato il francese della Yamaha al secondo giro, che non si è dato per vinto ripassandolo in seguito, e poi di nuovo all’undicesimo. Una volta secondo, Tony, è andato all’inseguimento di Desalle e a un minuto dalla fine con un sorpasso al cardiopalma (ha affiancato il belga, lo ha passato all’atterraggio da un salto con la moto di traverso) si è portato al comando. Da lì la cavalcata solitaria negli ultimi sgoccioli di gara.

Motocross 2011 - Gallery GP di Lommel

Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel

Ancora il più veloce al via, Tony, è di nuovo scivolato nella seconda manche. Come nella prima, ha iniziato la sua rimonta: al nono giro ha scavalcato Bobryshev e non ha più lasciato scampo agli avversari. Ha guidato in maniera magistrale su di una pista sabbiosa, difficilissima, piena di solchi formatisi dopo pochi giri, tecnica che ancora una volta ha esaltato le sue doti di guida e Nagl e Bobryshev non è rimasto che lottare per il secondo posto.

Grande paura, il sabato, per Steve Ramon: il pilota Belga è caduto di testa nel corso del primo giro delle qualifiche e le sue condizioni sono parse in un primo momento molto gravi, tanto da portare all’esposizione della bandiera rossa. Ramon non avvertiva nessuna sensazione in nessuna parte del corpo ed è stato portato all’ospedale più vicino. Fortunatamente le sue condizioni sono migliorate nel corso della serata, ha riacquistato sensibilità in tutto il corpo e gli esami non hanno rivelato nessuna rottura, ma solo shock spinale che ha coinvolto i nervi.

Nella MX2, Herlings come Cairoli, almeno per come ha saputo interpretare la sabbia di Lommel. Herlings ha ottenuto il giro veloce, una manche e si è aggiudato il GP a punteggio pieno. Rozcen mantiene la tabella rossa con 21 punti di vantaggio su Herlings.

Motocross MX1 - Lommel
1. Cairoli, Antonio 50
2. Desalle, Clement 40
3. Nagl, Maximilian 38
4. Bobryshev, Evgeny 35
5. Frossard, Steven 33
6. Leok, Tanel 29

Classifica piloti
1. Cairoli, Antonio 466
2. Desalle, Clement 414
3. Frossard, Steven 403
4. Bobryshev, Evgeny 369
5. Nagl, Maximilian 349
6. Goncalves, Rui 309

Classifica costruttori
1. KTM 491
2. Yamaha 448
3. Suzuki 424
4. Honda 395
5. Kawasaki 299
6. TM 198

Motocross MX2 - Lommel
1. Herlings, Jeffrey 50
2. Roczen, Ken 44
3. van Horebeek, Jeremy 40
4. Anstie, Max 36
5. Paulin, Gautier 30
6. Searle, Tommy 30

Classifica piloti
1. Roczen, Ken 490
2. Herlings, Jeffrey 469
3. Searle, Tommy 400
4. Paulin, Gautier 373
5. Osborne, Zachary 295
6. Tonus, Arnaud 295

Classifica costruttori
1. KTM 539
2. Kawasaki 446
3. Yamaha 421
4. Husqvarna 124
5. Honda 117
6. Suzuki 114

Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel
Motocross 2011 - Lommel

Vota l'articolo:
3.93 su 5.00 basato su 27 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO