WSBK: Rea e Corser out a Brno. Alex Lowes sulla Honda del britannico


Ancora a parlare di infortuni ed assenze nella prossima tappa del campionato Superbike, prevista per Brno. Jonathan Rea, che ha già saltato il GP di Aragon a causa della frattura rimediata durante le prove di Misano, verrà sostituito dal giovane Alex Lowes, come Troy Corser che dovrà rinunciare alla gara ceca per la frattura di ulna e radio dopo il contatto con Maxime Berger della scorsa domenica.

Se ancora non sappiamo nulla riguardo la sostituzione dell'australiano, il piota Castrol Honda verrà rimpiazzato per il prossimo weekend di gara da Alex Lowes, pilota "Evo" del campionato Superbike britannico, appena ventenne ma già in grado di competere ad alti livelli nella serie nazionale. Si è trovato fra le 1000 per prendere il posto dell'infortunato Stuart Easton su Kawasaki, e ha subito mostrato di che pasta è fatto.

"La prima cosa che mi viene da dire è che spero Johnny si rimetta presto e torni in moto il prima possibile. Non è il massimo prendere parte ad una gara perchè un altro pilota si è fatto male, ma succede ed è la seconda volta per me in questa stagione. Per me è una opportunità enorme, sto continuamente pensando al fatto che correrò con uno dei migliori team della SBK mondiale. Ho un sacco da imparare ma voglio fare del mio meglio e ripagare Castrol Honda dell'opportunità che mi sta dando e per la fiducia che sta riponendo in me"

Tornando a Troy Corser, arrivano gli in bocca al lupo del suo Team Manager Bernhard Gobmeier: "Tutto il team augura a Troy un veloce recupero" afferma Bernhard Gobmeier, team manager BMW Motorrad Motorsport, "e siamo contenti di sapere che l'operazione è andata molto bene. Ma abbiamo deciso che Corser salterà senza dubbio il prossimo round di Brno, visto che la salute e la sicurezza del pilota sono le priorità per noi. Vedremo poi in seguito i miglioramenti e decideremo se potrà partecipare al round britannico, a fine mese di luglio."

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: