Il chopper elettrico Denizen di Zeus Twelve

Denizen è il primo chopper elettrico al 100%. Destinato ovviamente a una clientela molto facoltosa, è realizzato dalla svedese Zeus Twelve. L’azienda, di proprietà del designer Eduard Gray, si occupa di barche e auto, ma questa è la sua prima moto.

Denizen è il primo chopper elettrico al 100%, realizzato dallo svedese Eduard Gray

Zeus Twelve è un’azienda giovane. Prima della sua creazione Eduard Gray si occupava, attraverso la Gray Design, di progettare veicoli per il segmento lusso, anch’essi totalmente elettrici e ha lavorato in passato per un cantiere di yacht a Monaco e come responsabile della qualità alla Volvo.

Con il marchio Zeus Twelve, che ha sede nel futuristico Innovatum Teknikpark situato nei pressi della cittadina di Trollhättan (dove si trova anche il quartier generale della Saab), Eduard propone una linea di veicoli elettrici che al momento conta quattro modelli di auto e una moto, ma in futuro comprenderà anche yacht di lusso.La moto risente ovviamente dello stile futuristico del designer ma strizza l’occhio indiscutibilmente al mondo delle custom e dei chopper.

Costruita attorno a un telaio doppia culla in acciaio, ha la carrozzeria in fibra di carbonio e alluminio. Caratterizzata da un interessa piuttosto lungo, ha sospensioni regolabili Öhlins. Il motore elettrico alimentato da batterie da 7.7Kwh sprigiona 96 CV, valore che si traduce in accelerazioni impensabili con un motore endotermico. La forma della carrozzeria inoltre permette l’alloggiamento di batterie di lunga durata, quindi anche il problema dell’autonomia sembrerebbe essere risolto.

Il designer l’ha pensata anche come tender per yacht di lusso, quindi c’è da aspettarsi che il prezzo non sia proprio quello di una mini-bike. Certo un chopper che si muove silenziosamente è un po’ anomalo, per questo Eduard ha pensato anche al sound, che è possibile cambiare secondo il proprio custom-style, rendendo questo mezzo riconoscibile a orecchio anche senza inquinare.

  • shares
  • Mail