Motoblog/Yamaha: TEST FZ8 ABS

TEST Yamaha FZ8 ABS

Il secondo test è stato ottimamente realizzato da Luca Donghi di Treviglio, tester selezionato per la Yamaha FZ8 ABS. A lui la parola. Eccomi di ritorno dopo un week-end stracolmo di curve, paesaggi mozzafiato, castelli, salumi, gnocco fritto e sole! Sabato mattina sono andato a ritirare la moto dal concessionario di Treviglio “Motosalonecrea” che conosco da molti anni ormai, sempre molto disponibili e capaci di mantenere il giusto compromesso tra vendere e consigliare onestamente con passione.

Veniamo a noi e alla FZ8 ABS, non voglio annoiarvi con discorsi lunghi e con migliaia di dati inutili voglio raccontarvi le mie impressioni di guida come se parlassi ad un amico motociclista alla prima sosta al bar dopo aver provato una moto nuova. Con grande piacere mi accorgo che la moto in dotazione è allestita con pacchetto Sport, comprendente: il puntale sottocarena in tinta, porta targa in alluminio, il kit frecce a led, ma soprattutto un ottimo scarico Akrapovic in carbonio (che è sempre cosa buona e giusta).

Posizione di guida ottima e sella confortevole, anche quella del passeggero, la mia ragazza, Sara, che non può mai mancare nei miei giri in moto, ha subito notato che era molto più comoda della nostra MV Brutale (queste frecciatine fanno male al cuore). Serbatoio un pò largo per i miei gusti ma non da’ fastidio quando ci si spiana per una tiratina. Quadro comandi chiaro e semplice con solo 2 tasti Trip/reset, ottimo. Vibrazione guidatore pressoché inesistente, per il passeggero invece solo dopo gli 8000 giri si inizia ad avvertire una leggera vibrazione alle pedane posteriori ma non è certo un problema.

TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS

Sospensioni: qui a mio avviso a una moto come questa dovrebbe essere concesso di più! E’ molto morbida sia in anteriore che in posteriore cosa che, parlandoci chiaro, in un uso normale asseconda le asperità del terreno ma quando si pretende un po’ di più porta la moto un pò a “dondolare”e a rendere le traiettorie imprecise. Motore con tantissimi giri ,il limitatore sembra non arrivare mai, molto fluido e progressivo asseconda molto anche le accelerate improvvise. Giudizio complessivo: Buono.

ABS…. Questo sconosciuto…… Questa è la prima volta che guido una moto con abs ma questa soluzione mi è piaciuta. Non dovete pensare a un sistema frenante che limita la vostra frenata ma a un qualcosa in piu’ che vi aiuta e lo fa davvero, se volete potete frenare progressivamente e ottenere staccate molto potenti che pero’ sono assistite da una ottima centralina che in caso di necessita’ evita il bloccaggio della ruota(sia anteriore che posteriore). Devo dirvi in tutta sincerita’ che questo ABS mi è davvero piaciuto: applausi alla Yamaha!

Consumi, ahime’ qui ragazzi lascio a voi i commenti io vi comunico solo i dati, 130 Km 12 litri. Ok, non sono andato alla velocita’ di gita domenicale, ok eravamo in 2, la moto era anche nuova e consuma un po di piu’ ……. Ma caspita, che sete hanno questi cilindri!

TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS

Itinerario e pernottamento
Chilometri percorsi piu’ di 600, passando da Crema, Piacenza, Bardi, Parma, Agriturismo Ca’ d’Alfieri ) dove abbiamo dormito in una casetta a 2 piani immersi nella natura e nel silenzio, passo Pellizzone, passo Linguadà (attenti ai daini!!!! uno è passato saltellando da un lato all’altro della strada a 5 metri da me,stavo gia’ pensando alla faccia degli ingegneri Yamaha se fossi tornato con un daino nel radiatore), Grazzano Visconti se volete il dettaglio del giro lascio alla redazione di Motoblog il file .

Giudizio complessivo
Dopo 600 km circa in sella a questa moto tra curve di montagna e rettilinei di pianura, passando dal traffico cittadino alla libertà della montagna arrivando a 1400 mt di quota, posso dire che la Yamaha FZ8 ABS è un ottimo compromesso, prezzo ottimo (8.690 euro) e con allestimento Sport non dovete aggiungere altro.

Ringraziamenti
Vorrei ringraziare Motoblog per questa splendida esperienza, Maurizio Burini (alias Bury) amico e fotografo di fiducia con cui condivido la mia passione per la moto, e soprattutto Sara la mia compagna insostituibile, lascio spazio alle foto che sicuramente vi faranno apprezzare la giusta ricetta per un ottimo fine settimana: una buona moto +un ottimo amico +la tua compagna +un agriturismo disperso nelle colline……. se proprio non vi accontentate ordinatevi anche un maledetto Lucano e avrete tutto.

Buona strada a tutti
Luca Donghi

TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS
TEST Yamaha FZ8 ABS

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: