MotoGP: Jorge Lorenzo quarto al traguardo e in difficoltà: "mi sarebbe piaciuto lottare con Stoner ma era troppo difficile riprenderlo"


Jorge Lorenzo è stato chiaro fin dall'inizio di questo weekend: la Yamaha sarebbe rimasta indietro a Le Mans, la sua guida è stata abbastanza impiccata per tutto il weekend, per poter stare al passo con le Honda. A fine gara il maiorchino torna a casa con un soddisfacente posto, un risultato non in linea con le sue solite peformance ma positivo considerando le premesse del pregara e i primi giri dopo il semaforo. Se consideriamo anche il piccolo infortunio rimediato durante il warm up, ovvero un dito grattuggiato, le cose sono andate davvero bene.

La caduta di Pedrosa e la penalità inflitta a Simoncelli, hanno facilitato i giochi al leader di campionato, che così guadagna punti preziosi su Dani, ma ne perde nei confronti di Stoner. La classifica mondiale si fa leggermente più corta e i giochi cominciano a farsi duri. 12 lunghezze di vantaggio per il maiorchino sul resto del gruppo.

Jorge non può ritenersi insoddisfatto: "Penso che la gara sia stata buona, in generale: i punti che abbiamo accumulato sono preziosi per il campionato. Ovviamente mi sarebbe piaciuto lottare con Casey e con i più forti ma in questo momento è davvero difficile. Adesso c’è una sola cosa che posso fare: cercare di finire le gare nel miglior modo possibile, ottenere il massimo dalla nostra moto e aspettare momenti migliori."

Chi continua a crescere e ad adattarsi è Ben Spies, che torna a casa con un risultato dignitoso, sesto: "E 'stata una gara davvero molto emozionante. Ho fatto due errori nel corso dei primi due giri perdendo il contatto con Colin e Valentino. Ho cercato di andare più forte che potevo e mi ero portato molto vicino ad Edwards ma subito dopo è finito a terra davanti a me. La sua moto mi é scivolata davanti e a quel punto ho dovuto allargare per evitarlo. Ho continuato la gara con Nicky, col quale sono stato per un po’ prima di superarlo e di andare per la mia strada. Abbiamo ottenuto il sesto posto, ovvero punti importanti per la classifica."

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: