Le Mans, Stoner trionfo "solitario". Dovizioso e Rossi sul podio.

La corsa: double face. Voto 7+. Senza storia per la vittoria, ma movimentata per la lotta del podio e per le cadute. Il “piccolo” Bugatti … “aiuta”. MotoGP in chiaroscuro.

La Tv: solito. Voto 6-. Belle immagini anche se per la regia il pilota in testa non fa … notizia. Commento Italia 1: no comment.

Stoner: solitario. Voto 10. Il “canguro” della Honda (voto 10) chiude in trionfo un week end dominato dall’inizio alla fine. L’austrialiano ha una marcia in più ed è lanciato verso il titolo. Ne ha … facoltà.

Dovizioso: risultato. Voto 7. L’italiano "ragioniere" intasca la medaglia d’argento, vince la lotta dei … “secondi” beffando Rossi sul finale ma resta di fatto il fanalino di coda degli hondisti.

Rossi: podio. Voto 7. Il podio riporta il sorriso al 9 campione del mondo e alla Ducati (voto 7-) ma il gap di 14 secondi e mezzo impone di stare coi piedi per terra: il binomio italiano resta nel .. secondo gruppo.

Lorenzo: frenato. Voto 7-. Il maiorchino della Yamaha (voto 8+) è costretto alla difensiva per la caduta subita nel warm up. Stringe i denti ma paga pegno portando a casa “solo” il quarto posto.

Pedrosa: jellato. Voto nc. Lo spagnolo subisce la “pataccata” super del Sic con una caduta che porta via podio, punti iridati e “frutta” una clavicola fratturata. Senza parole.

Simoncelli:spaccatutto. Voto 5-. La classe e il gran temperamento svaniscono per l’eccessiva turbolenza. Giusta la penalizzazione. Chiedere scusa a Pedrosa, ritrovare serenità e ripartire alla grande.

Hayden: scudiero. Voto 6-. L’americano torna al proprio posto, con un settimo posto senza lode e senza infamia ma con un gap di 35 secondi da Stoner e 20 da Valentino.

Capirossi: lumino. Voto 4. La caduta suggella il percorso decadente del pilota della Suzuki (voto 5): un modo come un altro per “bruciare” una splendida carriera. Peccato.

La classifica:

1 25 27 Casey STONER
AUS Repsol Honda Team Honda 159.6 44'03.955
2 20 4 Andrea DOVIZIOSO
ITA Repsol Honda Team Honda 158.7 +14.214
3 16 46 Valentino ROSSI
ITA Ducati Team Ducati 158.7 +14.564
4 13 1 Jorge LORENZO
SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 158.3 +21.075
5 11 58 Marco SIMONCELLI
ITA San Carlo Honda Gresini Honda 157.7 +31.245
6 10 11 Ben SPIES
USA Yamaha Factory Racing Yamaha 157.7 +31.609
7 9 69 Nicky HAYDEN
USA Ducati Team Ducati 157.4 +35.566
8 8 7 Hiroshi AOYAMA
JPN San Carlo Honda Gresini Honda 156.5 +51.502
9 7 8 Hector BARBERA
SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 155.8 +1'03.731
10 6 17 Karel ABRAHAM
CZE Cardion AB Motoracing Ducati 155.8 +1'03.885
11 5 24 Toni ELIAS
SPA LCR Honda MotoGP Honda 155.8 +1'04.068
12 4 19 Alvaro BAUTISTA
SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 155.8 +1'04.192
13 3 5 Colin EDWARDS
USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 144.9

  • shares
  • +1
  • Mail
86 commenti Aggiorna
Ordina: