WSBK: Eugene Laverty al settimo cielo: "Avevo in testa un podio, e vado via con due vittorie". Marco Melandri: "contento, ma ho avuto problemi di setup"


Poteva andare meglio per il Yamaha Racing team? Il weekend monzese era valido anche come gara di casa per il reparto racing dei tre diapason, che ha il quartier generale a due passi dal circuito. Un vero e proprio trionfo per la squadra con una inaspettata doppietta di Eugene Laverty, un'ottima performance di Marco Melandri, e dosi massicce di adrenalina per tutti a rendere ancora più speciale questo evento.

Eugene è rimasto un po' scioccato dalla sua performance. La prima vittoria nel mondiale Superbike è addirittura una doppietta, non capita di certo tutti i giorni, e non capita a tutti i campioni che hanno avuto una situazione simile. In un film americano si commenterebbe con "questo ragazzo ha fegato", ma anche tanto manico e una buona visione della gara, che gli ha dato la possibilità di stressare il suo compagno per tre giri per poi beffarlo all'ultima curva. Freddezza ed efficienza.

Eugene Laverty "Non ci credo, ho fatto una doppia vittoria oggi. Sono venuto qui per almeno un podio, e ora vado via con due incredibili vittorie, è fantastico! Sono partito molto male nella seconda gara perchè ho perso tempo per evitare una collisione, ho anche avuto qualche problema con le gomme per colpa del caldo. Quando sono arrivato agli ultimi giri non ci potevo credere che eravamo rimasti io e Marco. Questa vittoria è stata ancora più speciale perchè è la gara di casa per il mio team."

Marco Melandri: "E' stata una gara davvero dura, ma un weekend buono. Ho avuto delle difficoltà a trovare il giusto setting per avere più stabilità. Abbiamo fatto progressi in Gara2 ma la moto continuava ad agitarsi nella parte finale (ce ne siamo accorti n.d.r.). Nell'ultima curva combattevo con il cambio e con la gomma posteriore. Sono contento di essere salito sul podio e mi sono molto divertito a correre qui. Abbiamo conquistato ottimi punti ma ne voglio fare di più la prossima gara."

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: