WSBK: Leon Haslam ancora in testa alle QP2, Biaggi e Corser seguono a ruota.


Abbiamo lasciato Haslam in testa ieri pomeriggio, e lo ritroviamo primo anche nella seconda sessione di qualifiche della mattina. La BMW viaggia molto bene nel parco monzese, e Max Biaggi non accenna a mollare con tempi del tutto simili a quelli dell'inglese. I due comandano la classifica, staccati di appena 19 centesimi.

Al terzo posto c'è l'altra BMW ufficiale di Troy Corser, con Joan Lascorz che ripropone il 4 in linea Kawasaki nella top5. Ayrton Badovini continua con il suo trend positivo, conquistando la quinta piazza e precedendo Eugene Laverty, prima Yamaha della classifica. Proseguendo con i piazzamenti troviamo Melandri, Rea, Haga e Checa.

La sessione è stata interrotta a 20 minuti dalla fine per una rottura di Fabrizio Lai, che ha inondato d'olio la staccata della seconda variante. Problemi anche per Nori Haga che ha distrutto in una caduta la sua Aprilia, e che non è riuscito a fare meglio del nono posto. Alle 15.30 ci sarà la definitiva stesura della prima fila, occhi alla TV e al live timing qui su Motoblog.

1. Leon Haslam  (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'42 0,934
2. Max Biaggi  (Aprilia Racing Alitalia Team) Aprilia RSV4 Factory 1'42 0,953
3. Troy Corser  (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'43 0,039
4. Joan Lascorz  (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'43 0,180
5. Ayrton Badovini  (BMW Motorrad Italia Team SBK) BMW S1000 RR 1'43 0,199
6. Eugene Laverty  (Team Yamaha World Superbike) Yamaha YZF R1 1'43 0,265
7. Marco Melandri  (Yamaha Team del Mondiale Superbike) Yamaha YZF R1 1'43 0,287
8. Jonathan Rea  (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1'43 0,321
9. Noriyuki Haga  (PATA Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'43 0,339
10. Carlos Checa  (Althea Racing) Ducati 1098R 1'43 0,349
11. Leon Camier  (Aprilia Racing Alitalia Team) Aprilia RSV4 Factory 1'43 0,441
12. Tom Sykes  (Kawasaki Superbike Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'43 0,456
13. Maxime Berger  (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 1'43 0,679
14. Michel Fabrizio  (Team Alstare Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'43 0,681
15. Sylvain Guintoli  (Team-Liberty Racing Effenbert) Ducati 1098R 1'43 0,861
16. Jakub Smrz  (Team-Liberty Racing Effenbert) Ducati 1098R 1'43 0,876
17. Ruben Xaus  (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1'44 0,216
18. Roberto Rolfo  (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'44 0,515
19. James Toseland  (SBK BMW Motorrad Italia Team) BMW S1000 RR 1'44 0,989
20. Mark Aitchison  (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'45 0,022
21. Fabrizio Lai  (Echo Società Sport Racing) Honda CBR1000RR 1'45 0,739

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: