MotoGP: Simoncelli primo nei test all'Estoril riscatta la caduta in gara

MotoGP 2011 - Estoril - Box e Paddock

Con i se e con i ma non si vincono le gare e Marco Simoncelli lo sa molto bene. SuperSic è stato il pilota più veloce nella giornata di test che si è conclusa oggi sul tracciato dell'Estori. E’ stato per Sic il miglior modo per cancellare la rabbia e lo ha fatto nel migliore dei modi facendo segnare il miglior tempo. Una pretazione il linea con le prove del Gran Premio e che lascia ancor di più l'amaro in bocca per quello che avrebbe potuto fare nella gara di ieri.

Peccato! “Super Sic” ha avuto comunque modo di dimostrare nel corso dei 70 giri percorsi oggi di essere in forma smagliante e di aver trovato il giusto feeling con la sua moto. La grande prestazione quindi... è soltanto rimandata. Oggi ha avuto modo di provare nuove regolazione della forcella, altre soluzioni tecniche e varie gomme Bridgestone versione 2012. Positivo anche il test di Hiroshi Aoyama malgrado l’affaticamento accumulato nella gara di ieri. Tutto secondo i programmi in vista del prossimo Gran Premio di Le Mans che si disputerà domenica 15 maggio.

“Risalire subito in sella e fare un test così positivo facendo segnare anche il miglior tempo, dopo la delusione di ieri, mi accende ancor più la rabbia. - ha detto Sic a fine giornata - Però c’è da dire che è stato importante e sarebbe stato sicuramente peggio andare a casa subito dopo il Gran Premio mentre in questo modo vado via più contento. Oggi abbiamo fatto un buon lavoro concentrandoci sulle regolazioni della forcella, provando nuove gomme Brigdestone versione 2012 ed altre soluzioni tecniche. E’ stata una giornata positiva e vado a casa soddisfatto e più carico per la prossima gara di Le Mans dove voglio rifarmi della delusione di ieri.”

MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte
MotoGP 2011 - Estoril - 2a parte

Queste le parole di Hiroshi Aoyama che ha chiuso con l'undicesimo tempo e 73 giri all'attivo: ”E’ stata una giornata non facile perché ero particolarmente stanco per la gara di ieri ma in ogni caso è stato un test positivo perché abbiamo potuto provare cose che durante le prove del Gran Premio è sempre estremamente difficile. Forse avrei potuto fare un tempo migliore ma ero più concentrato a capire le varie soluzioni che stavamo provando. Tuttavia abbiamo fatto segnare un tempo migliore rispetto al Gran Premio . Abbiamo provato anche alcune gomme versione 2012 e devo dire che sono molto performanti. Insomma nel complesso una giornata positiva in vista del Prossimo Gran Premio.”

Chiudiamo con le parole del patron e team manager Fausto Gresini: “Dopo questo test peccato ancora per ieri! E’ stata una giornata molto positivo e probabilmente Marco doveva sbollire la rabbia per la gara di ieri perché probabilmente gli bruciava parecchio. Oggi ha lavorato molto bene provando varie soluzioni di sospensioni e di altri particolari tecnici messi a disposizione dalla HRC e siamo particolarmente contenti. Inoltre abbiamo provato nuovi pneumatici della Bridgestone più performanti ed i tempi fatti segnare lo dimostrano. C’è nella squadra la serenità e la consapevolezza di avere un campione che dimostra di stare bene con noi e con la Honda che ha messo a disposizione una moto molto competitiva. Anche Hiroshi ha fatto un buon lavoro concentrandosi alla ricerca di set-up migliori e pur stanco ha fatto segnare tempi migliori rispetto al Gran Premio.”

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: