MotoGP: via libera dei medici ad Alvaro Bautista

Alvaro Bautista a JerezAlvaro Bautista (Rizla Suzuki) è stato visitato dal Chief Medical Officer del Dottor Sarmento e dopo un’attenta valutazione delle condizioni fisiche dello spagnolo, è stato giudicato pronto a riprendere l’attività sportiva già dal prossimo weekend.

A soli 41 giorni dall'incidente del Qatar che gli causò la rotture del femore sinistro Bautista è pronto a tornare in sella. Domattina potrà prendere parte alle prove libere durante le qualis si potranno valutare le sue reazioni in sella alla moto. Se non sarà ritenuto in grado di continuare per il resto del weekend, Suzuki lo sostituirà con il pilota giapponese Nobuatsu Aoki.

“Sono davvero contento. - ha detto Alvaro Bautista - Mi è stato dato l’ok per scendere in pista, ma ora devo vedere come sarà tornare in sella ad una moto da gara dopo così tanto tempo. Mi sono allenato con una Supermotard e le sensazioni sono state buone, anche se è una cosa ben diversa salire sulla GSV-R. Vedremo come andranno le cose domani mattina e decideremo come comportarci per il resto del fine settimana”.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: