Unknown Choppers Frantom-R e Frantom-E: benvenuti nel futuro

Unknown Choppers Frantom

Un misto fra le Lightcycle di Tron e le moto di Akira, una visione futuristica e inedita del mondo dei chopper, che difficilmente lascia indifferenti. Unknown Choppers vuole stupire con le sue Frantom-E e Frantom-R, versione a due e tre ruote dello stesso concetto, che vi abbiamo già illustrato in un video, e che ora si trovano in fase di prototipazione. Non lasciatevi ingannare dalle ruote carenate e dall'abitacolo chiuso, perchè sotto le vesti si nasconde un vero e proprio chopper.

Frantic-E è la versione a due ruote, quella che in teoria (ribadisco, in teoria) dovrebbe piegare. La luce a terrà è ovviamente limitata dalla carrozzeria che avvolge le gomme, e ovviamente dall'abitacolo basso dal suolo e parecchio largo, che non consentirebbe grandi angoli prima di appoggiarsi all'asfalto. Il progetto acquista più senso con la versione a tre ruote, sullo schema rigido di un trike tradizionale.

Gli interni, dice Ronnie Frantom, saranno la cosa che lascerà tutti di stucco, e associa l'aggressività della moto al comfort dell'auto: "lo sterzo sarà una via di mezzo fra un volante e un manubrio, con l'acceleratore sulla mano destra, le portiere si aprono a forbice fino ad un angolo di 90°. Ovviamente ci sarà una dotazione di serie completa con cinture di sicurezza, rollbar, navigatore touch screen, telecamere posteriori e numerosi schermi"

Spettacolare è dir poco, anche se non sono state rilasciate notizie riguardo l'unita propulsiva che sarà montata, ma considerando la natura custom della Unknown Choppers e quel poco che riusciamo a scorgere dai disegni, saranno dotati di un bel V-Twin dalla cilindrata spropositata, posizionato appena dietro l'abitacolo. Aspettiamo le immagini dei primi prototipi!

Unknown Choppers Frantom
Unknown Choppers Frantom
Unknown Choppers Frantom
Unknown Choppers Frantom

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: