MotoGP: Alvaro Bautista, "ce la sto mettendo tutta per tornare all'Estoril"

Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1

Una frattura al femore non è cosa da poco, eppure basterebbero appena 42 giorni per ricominciare la normale attività. Certo, questo vi potrà accadere se siete seguiti da un'equipe di medici da Nobel e se siete piloti della MotoGP, proprio come sta accadendo ad Alvaro Bautista. Il pilota Rizla Suzuki sembra essere in grado di tornare in pista all'Estoril, dopo poco più di un mese dal brutto highside.

Un programma di fisioterapia intensivo potrebbe riportare il pilota in sella già da venerdì, dopo un esame medico che sancirà il verdetto. Nel caso le cose non dovessero andare come previsto, la Suzuki ha già allertato Nobuatsu Aoki, che sostituirebbe lo spagnolo per la prossima gara, ma Alvaro si sente fiducioso, seppure non punta alla performance assoluta fin quando non sarà completamente guarito:

“Ce la sto mettendo tutta per riuscire a tornare in pista all’Estoril e penso che sarò in grado di partecipare alla gara. So che sarà difficile ma penso che prima monterò in sella alla moto più riuscirò a tornare in piena forma. Ho fatto più di 4.500 km e molte sedute in camera iperbarica a Madrid per accelerare la mia guarigione, ci sono stato talmente tante volte che potrei andarci a occhi chiusi!

Ho finito la riabilitazione e ho iniziato il programma di preparazione fisica: molto nuoto, bicicletta e altri programmi di fitness per riacquistare le forze per tornare a correre. Sarà davvero dura, ma sono totalmente concentrato, il mio obiettivo è quello di tornare sulla GSV-R in Portogallo, al momento riesco a pensare solo a quello, è il mio primo obiettivo. Dopo vedremo che succederà, facciamo un passo alla volta.”

Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1
Alvaro Bautista (Suzuki) a Test - Day 1

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: