Volkswagen E-Scooter: concept elettrico dal Salone di Shangai

Volkswagen E-Scooter

Generalmente dedicato al solo mercato delle quattro ruote, il Salone di Shangai ha offerto, a sorpresa, uno spunto futuristico per la mobilità urbana, con il Volkswagen E-Scooter. Come è capitato un annetto fa con Mini e Smart, anche il marchio tedesco del popolo si vuole immergere nel mondo dell'elettrico a due ruote per l'utilizzo cittadino. Questo è un primo esperimento.

A primo acchito, sembra di trovarsi di fronte ad un frigo da campeggio con le ruote, ma poi scopriamo che sotto la bianca sella non ci sono birre e panini (purtroppo) ma un pacco di batterie all'idruro di nickel, che forniscono una potenza di 350 Watt al motore elettrico, per un range di circa 25 miglia (40km). I risultati di potenza e autonomia, allo stato attuale, sono scarsini, ma si prevede un update con batterie agli ioni di litio, come conferma Simon Loasby, direttore del design per VW China.

La presentazione ad un salone d'auto cinese, con visibilità mondiale, è ovviamente strategica. VW punta alla grande distribuzione nelle metropoli asiatiche come Shangai, dove il traffico è sempre congestionato e c'è bisogno di un mezzo efficiente nella piccola mobilità. Non sarà facile, però, sviluppare un prodotto economico quanto efficiente. Solo le batterie, allo stato attuale, costano 500 Dollari, e sarà un'impresa ardua limitare il prezzo a 1000$ come si spera. E' prevista la messa su strada dei primi esemplari entro la fine del 2012.

Volkswagen E-Scooter
Volkswagen E-Scooter
Volkswagen E-Scooter
Volkswagen E-Scooter

via | Autobloggreen

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: