15° Round AMA/FIM Supercross 2011: ancora Stewart sul gradino più alto

15° Round AMA Supercross 2011

Siamo arrivati al quindicesimo appuntamento con il Campionato più folle d'America. La scorsa settimana il Circus del Supercross si è spostato a Seattle presso lo stadio Qwest Field, sede dei Seattle Seahawks, affollato da 52.683 tifosi. Sono quattro i piloti della classe regina che si contendono il titolo: Ryan Villopoto, Ryan Dungey, Chad Reed e James Stewart, separati da soli nove punti. Trey Canard sarà assente per qualche turno a causa di un infortunio durante gli allenamenti.

Dopo le prove pomeridiane, si comincia con la prima manche di qualifica per la 250 Lites. Il primo cancelletto della giornata si abbassa per la 250 Heat 1, ed è Cole Seely a conquistare l'holeshot, seguito da Broc Tickle, con il quale comincia una bagarre per qualche giro. Alla fine è Seely a vincere la prima manche. Nella 250 Heat 2 è Josh Hansen a ottenere l'holeshot, seguito da Davalos. Anche in questa seconda manche lo spettacolo è assicurato, con una lotta per il primo posto tra Hansen e Davalos. Alla fine è Hansen ad avere la meglio, nonostante qualche lesione alla clavicola della quale il pilota si è lamentato a fine gara.

E' il turno della Supercross Heat 1, dove Mike Alessi ottiene l'holeshot e conduce per mezzo giro, prima che James Stewart passasse all'attacco sul pilota KTM. Alessi continua a seguire il pilota del team San Manuel, mentre alle loro spalle combattono Stroupe e Short. A fine manche Stewart vede per primo la bandiera a scacchi, seguito dai due piloti KTM, Short e Alessi.

15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011

Supercross Heat 2: è Ryan Dungey a conquistare l'holeshot, seguito da Ivan Tedesco e Kevin Windham. Windham e Dungey combattono per la prima posizione, mentre dietro di loro Villopoto rimonta e Millsaps tenta di recuperare ma va giù. Villopoto raggiunge Dungey e comincia una spettacolare bagarre tra i due Ryan e Windham. Alla fine è Windham a conquistare la seconda manche, seguito da Villopoto e Dungey.

Arriva il momento del 250 Main Event. Giù il cancelletto, ed è Seely a tenere testa al gruppo con uno splendido holeshot seguito dal suo compagno di squadra Broc Tickle. Al terzo giro Seely va quasi in giù, ma riesce a salvarsi in qualche modo. La manche è un susseguirsi di sorpassi tra Hansen, Seely e Tomac. Alla fine è Cole Seely a trionfare, seguito sul podio da Tomac e Broc Tickle.

Il vincitore ha commentato: "Dopo le qualifiche sono tornato al mio camion e con il team manager mi ha detto che dovevo spingere forte. E così ho fatto!"

Supercross Main Event
: ancora una volta è Ivan Tedesco a conquistare l'holeshot, seguito da Stewart e Reed che lo passano al secondo giro. La manche prosegue con un ritmo elevato. Dopo una brutta partenza, Dungey tenta la rimonta ma commette molti errori, riuscendo però a mantenersi in sesta posizione. Nel frattempo anche Villopoto rimonta, tentando di passare Alessi che si trova in quarta. Davanti al pilota KTM, Kevin Windham e Chad Reed, a nove secondi da uno scatenato James Stewart.

Al 18° giro Reed commette un errore che gli fa perdere la seconda posizione. Windham sale di un gradino e Villopoto ne approfitta, ma rimane sempre in quarta dietro a Reed. Alla fine della spettacolare manche è James Stewart a trionfare a Seattle. Sul podio lo seguono Kevin Windham e Chad Reed.

I commenti dopo la premiazione:

Chad Reed:
"Sembrava come se avessi un buon setup stasera, c'è stato piccolo problema con i freni, ma sono contento di com’è finita. Resto in attesa per il prossimo fine settimana!"

Kevin Windham: "Meglio tardi che mai, e quale posto meglio di Seattle?!"

James Stewart: "La pista era piuttosto scavata stasera. E' sempre un'ottima cosa conquistare una vittoria come questa! Sono contento di poter partecipare alla prossima gara a Salt Lake City. Ho intenzione di dare del mio meglio!"

Stewart adesso è a 9 punti da Ryan Villopoto , che ha chiuso quarto. Reed sale di un gradino mentre Dungey scende al terzo posto. Non si era mai verificato nella storia del supercross una gara così combattuta tra i quattro piloti più forti della stagione. Ormai siamo alla battute finali, mancano le ultime due gare. Non perdetevi la prossima gara di Salt Lake City il prossimo 30 aprile. Ne vedremo delle belle!

Risultati quindicesima prova di Seattle:

1. James Stewart USA Yamaha YZ450F
2. Kevin Windham USA Honda CRF450R
3. Chad Reed AUS Honda CRF450R
4. Ryan Villopoto USA Kawasaki KX450F
5. Ryan Dungey USA Suzuki RMZ450
6. Mike Alessi USA KTM 350 Sx-F
7. Kyle Regal USA Yamaha YZ450 R
8. Davi Millsaps USA Yamaha YZ450F
9. Thomas Hahn USA Yamaha YZ450 R
10. Andrew Short USA KTM 350 Sx-F

Classifica generale:

1. Ryan Villopoto, Seattle, WA, USA - 293
2. Chad Reed, Dade City, FL, USA -287
3. Ryan Dungey, Belle Plaine, MN, USA - 286
4. James Stewart, Haines City, FL, USA - 284
5. Trey Canard, Shawnee, OK, USA - 255
6. Andrew Short, Smithville, TX, USA - 196
7. Kevin Windham, Centreville, MS, USA - 187
8. Davi Millsaps, Orlando, FL, USA - 156
9. Justin Brayton, Cornelius, NC, USA - 141
10. Ivan Tedesco, Albuquerque, NM, USA - 134

15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011
15° Round AMA Supercross 2011

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: