WSBK ad Assen: Prima vittoria stagionale per Jonathan Rea in Gara1. Biaggi e Checa sul podio


Jonathan Rea ha confezionato un piccolo capolavoro. In testa fin dalle prime battute in gara1 ad Assen, ha gestito il vantaggio con costanza senza subire attacchi. La prima vittoria stagionale per il pilota Castrol Honda e la prima vera prestazione convincente per lui. Max Biaggi ha provato in tutti i modi, marcandolo stretto fino all'ultimo giro, ma si è dovuto accontentare della seconda posizione; punti importanti per lui.

Carlos Checa, dopo la pole, non è riuscito a dominare come già visto quest'anno, e si accontenta della terza posizione, staccato comunque di poco (3 secondi) dal vincitore. Alle spalle del tris da podio sono arrivati Marco Melandri e Michel Fabrizio, autori di una gara all'attacco ed in rimonta, soprattutto per il romano del Team Alstare. Corser, Xaus, Badovini e un sorprendente Aichinson.

Tom Sykes chiude il gruppo, inspiegabilmente, dopo una prima parte di gara nella top5. Fuori dalla classifica Nori Haga, Vermeulen e Camier per noie tecniche, poi scivolata per Rolfo e una caduta di coppia per il team Liberty Racing, con Guintoli vittima involontaria dell'highside di Smrz, che ha avuto la peggio con un infortunio alla gamba.

Archiviamo una Gara1 spettacolare nei sorpassi, ma statica nell'ultimo quarto. Rea ha regalato un'altro dei suoi balzi, purtroppo poco costanti, ma il manico c'è e la moto non è un chiodo. Biaggi non è riuscito a sostenere il ritmo dell'inglese ma ha concluso una gara più che buona, con Checa non al massimo considerata la terza pole consecutiva di ieri

1. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 35'46.486
2. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 35'47.225
3. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 35'50.058
4. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 35'55.994
5. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 35'56.378
6. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 35'57.606
7. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 36'01.721
8. Ruben Xaus (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 36'16.567
9. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 36'18.557
10. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 36'21.486
11. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 36'29.773
12. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 36'31.775
13. Barry Veneman (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 36'31.784
14. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 36'37.250
RT. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 29'26.185
RT. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 29'26.621
RT. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 28'48.258
RT. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 16'56.882
RT. Chris Vermeulen (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 13'28.961
RT. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 10'50.393
RT. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 5'04.247

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: