Superbike ad Assen: Max Biaggi, "Importantissimo partire davanti soprattutto in caso di pioggia"

Superbike 2011 - Donington Park

L'appuntamento di Assen non è una gara qualsiasi sia per gli appassionati che per i piloti. La quantità di adrenalina sprigionata dai protagonisti del mondiale Superbike e dai sostenitori presenti sugli spalti e davanti alla tv in questi 20 anni è assolutamente da record. Non un Gran Premio come un altro, ma un vero evento, una Woodstock delle due ruote che si tiene sul tracciato ritenuto l'Università della moto.

Dopo una trasferta inglese non troppo fortunata, Max Biaggi è pronto a riscattarsi in sella alla sua Aprilia RSV4 Alitalia. Carico anche il suo scudiero Leon Camier, veloce a Donington Park e capace proprio ad Assen di ottenere il suo primo podio in WSBK. Incognita meteo per il week end, ma siamo convinti che asciutto o bagnato, l'asfalto del TT Circuit sarà comunque il campo di battaglia di due emozionantissime manches.

"Qui l'anno scorso abbiamo avuto qualche problemino" - dichiara Max Biaggi - "più che altro durante la Superpole, anche se devo dire che il tracciato mi piace. Rispetto alla scorsa stagione, mi aspetto di essere più competitivo fin da subito. Sarà importante lavorare bene nei turni di prove per presentarsi al meglio nelle due gare di domenica. Specialmente in caso di pioggia, è vitale partire davanti. Abbiamo perso qualche punto nelle prime due gare, qui ad Assen dobbiamo puntare al miglior risultato possibile. Parto motivato, con tanta voglia di tornare in moto e di vivere in pieno il week end di Assen".

Superbike 2011 - Donington Park
Superbike 2011 - Donington Park
Superbike 2011 - Donington Park
Superbike 2011 - Donington Park

Le parole del giovane britannico Leon Camier: "Qui ho ottenuto il mio primo podio nella WSBK. E' un circuito molto fisico, non so come reagirò, ma sto facendo del mio meglio per puntare a due buoni risultati. Keith Code della California Superbike School mi darà una mano, il suo aiuto a Donington è stato prezioso e spero lo sia anche ad Assen. Durante lo scorso weekend ho faticato a recuperare tra una sessione e l'altra, quindi ad Assen avrò al fianco anche il mio allenatore".

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: