STK600: comincia ad Assen il Campionato Europeo


Il prossimo weekend torniamo in clima Superbike, con l'esordio del Campionato Europeo Superstock 600, che per il settimo anno consecutivo affiancherà le tappe continentali delle derivate di serie. Il circuito di Assen è il primo del calendario per i piloti Stock che quest'anno avranno il limite massimo d'età fissato a 22 anni.

Con questa caratteristica la 600 europea acquista ancora di più il titolo di entry level nel mondo delle derivate, una categoria formativa che coinvolte tanti team e piloti, una fucina di campioni di domani: 12 nazioni prenderanno parte alla stagione 2011, con le griglia aperta anche ai giovani extraeuropei come i campioni AMA Supersport Joshua Day e Austin DeHaven, fresco della conquista del titolo nazionale.

L'italia mantiene la leadership di piloti iscritti, e un trittico di piloti che puntano al titolo come Bernardino Lombardi, Jeremy Guarnoni e Francesco Cocco. Il Team Italia, dopo l'ottimo esordio del CIV, porterà in pista Luca Salvadori, mentre i Team Trasimeno farà esordire il giovane Riccardo Russo. Alla lista si aggiungono Riccardo Cecchini e Christian Gamarino, rispettivamente su Triumph e Kawasaki.

Quest'anno le gare STK600 si svolgeranno il sabato pomeriggio, alle 18.00, per un totale di 10 gare. Infront e Pirelli, tra l'altro, organizzano per l'evento finale di Portimao una gara STK con i migliori piloti dei principali campionati nazionali.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: