Moto2: grande dominio di Andrea Iannone sotto la pioggia di Jerez


Andrea Iannone ha incorniciato una vittoria perfetta in Moto2, conquistando la prima posizione nel primo terzo di gara, viaggiando per qualche giro assieme a Thomas Luthi, per poi staccarlo di misura e arrivare fino alla fine della corsa in prima posizione, guadagnando giro dopo giro, anche quando la pioggia ha deciso di intensificarsi e complicare la vita ai piloti.

La pessima condizione meteo, con pioggia alternata e pista mai asciutta, ha premiato la costanza e il pizzico di follia della guida dell'italiano. Alle sue spalle, con quasi otto secondi di ritardo, Thomas Luthi, poi un grande Simone Corsi, che ha superato 5 piloti in poche curve alla patenza, e ha proseguito difendendo il gradino più basso. Grande festa tricolore, quindi, sul podio spagnolo.

Fra cadute, traversi, e divertenti battaglie, il quarto posto viene conquistato da Bradl, poi Smith, Simon e De Angelis. Alex ha fatto un'ottima gara dopo aver scontato il drive through per partenza anticipata. Fra gli altri italiani, Michele Pirro nono e Mattia Pasini 11°. Purtroppo Marc Marquez è incappato nel secondo ritiro dell'anno, tamponato verso metà gara senza conseguenze. Sfortunato anche Yuki Takahashi, scivolato per la seconda volta questo weekend.

Moto2 - Jerez - Gara

1IANNONE A.Speed MasterLap 26
2LUTHI T.Interwetten Paddock Moto2+7.850
3CORSI S.Ioda Racing Project+12.625
4SMITH B.Tech 3 Racing+15.355
5BRADL S.Viessmann Kiefer Racing+17.850
6SIMON J.Mapfre Aspar Team Moto2+24.247
7DE ANGELIS A.JIR Moto2+27.991
8COGHLAN K.Aeroport de Castello+36.181
9PIRRO M.Gresini Racing Moto2+36.775

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: