Ottime qualifiche per le Repsol Honda a Jerez

Honda Repsol Jerez Prove

Domani Casey Stoner e Dani Pedrosa prenderanno il via del GP di Spagna dalle prime due posizioni della griglia, mentre il loro compagno Andrea Dovizioso partirà dalla seconda fila. Per Casey questa è la prima pole position conquistata a Jerez, mentre Dani parte per la settima volta dalla prima fila sulla pista in cui ha sempre centrato il podio da quando corre in MotoGP. Qualifiche positive anche per Andrea Dovizioso, che per la prima volta da quando è nella classe regina, domani prenderà il via dalla seconda fila. Il turno di qualifiche è stato molto combattuto fino alla fine e ci sono state diverse cadute dovute, alla mancanza di grip. Dopo due giorni di prove disputate sull’asciutto, domani però le condizioni meteo potrebbero cambiare.

Casey Stoner – 1° - 1'38.757 - "Nelle qualifiche abbiamo ottenuto un buon risultato finale, ma non posso essere completamente soddisfatto del lavoro svolto nella restante parte della sessione per quel che riguarda la messa a punto della moto. Abbiamo perso un po’ di tempo e fatichiamo a trovare il giusto bilanciamento della moto. Abbiamo fatto dei miglioramenti sul davanti e anche sul dietro, ma mai allo stesso tempo e questo è un po’ frustrante. Nell’ultima uscita delle qualifiche stavo spingendo un po’ troppo, ho frenato tardi e la moto si è scomposta. Quando ho lasciato i freni ero ancora molto veloce e sono andato dritto, ma fortunatamente ho evitato l’impatto contro l’air fence. Comunque siamo contenti, siamo nuovamente in pole e speriamo di lottare per la vittoria, ma non bisogna sottovalutare i piloti spagnoli, hanno una motivazione extra per la gara e saranno duri da battere”.

Dani Pedrosa – 2° - 1'38.915 - "E’ sempre molto importante essere in prima fila ed è positivo partire dalla seconda posizione in griglia. Mi piacerebbe migliorare ancora un po’ il set up, soprattutto per il terzo settore della pista, il solo dove perdo qualche decimo e dove mi manca un qualcosa in frenata e in uscita di curva. È stata dura con la spalla, infatti questa mattina ho deciso di fare solo pochi giri per non affaticare troppo il braccio. Anche domani sarà dura, ma non c’è altro da fare, cercherò di finire la gara nel miglior modo possibile e portare a casa un buon risultato. Dobbiamo vedere anche come sarà il tempo perché potrebbe piovere e questo forse potrebbe essere meglio per la mia spalla.

Vi aspettiamo domenica dalle 13.30 per seguire in Live Blogging la gara di Jerez della MotoGP. Commentere insieme giro dopo giro l'andamento della gara. Vi aspettiamo!

Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove

Andrea Dovizioso – 6° - 1'39.709 -Sono contento della seconda fila che abbiamo conquistato nonostante un inizio difficile. Insieme alla squadra abbiamo lavorato molto e ho ripreso il feeling con l’anteriore che ieri avevo perso per la caduta ed il vento del pomeriggio. Domani sarà una gara impegnativa, come sempre qui a Jerez perché è una pista dove si scivola molto. In chiave campionato è molto importante fare un buon risultato qui, perché in passato ho sempre faticato. Sono soddisfatto del miglioramento, ma dobbiamo continuare a lavorare per ridurre il distacco da Casey e Dani”.

Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove
Honda Repsol Jerez Prove

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: