WSBK, Donington Park: Rea, "Finalmente in buona forma fisica". Xaus, "Occhio ai piloti di casa"

Superbike 2011 - Phillip Island - Gare

Il Castrol Honda World Superbike Team prepara il week end di gara di Donington Park, prima delle tre tappe consecutive che si terranno nel vecchio continente. Il tracciato, di poco superiore ai 4 chilometri, torna nel calendario delle derivate dopo un anno di assenza. Le ultime due gare tenutesi qui nel 2009, furono vinte dall'attuale pilota Yamaha MotoGP Factory Ben Spies.

Attesissimo Jonathan Rea, pilota di casa mai profeta in patria, con gare dall'andamento altalenante nelle precedenti occasioni. Nonostante le dolorose cadute nelle prove di Phillip Island, il nord irlandese è riuscito a difendersi alla grande in Australia ed al momento occupa la sesta posizione assoluta in classifica generale.

"Dopo quanto accaduto a Phillip Island non posso certo lamentarmi del mio attuale stato di forma" - ha dichiarato Johnny - "Le ultime tre settimane le ho trascorse ad allenarmi in palestra e a fare molta fisioterapia. Sono convinto di riuscire a guidare nel week end senza accusare troppo dolore. Sono curioso di vedere le modifiche apportate al tracciato. Sugli spalti ci saranno un sacco di tifosi, amici e parenti pronti a fare il tifo per me."

"I nostri meccanici hanno lavorato duramente nonostante la moto così com'è sia già un gran mezzo. Possiamo e dobbiamo fare bene!" Motivato anche il "veterano" spagnolo Ruben Xaus: "In Australia sono riuscito a correre per la prima volta sull'asciutto con la CBR1000RR Fireblade, non potevo chiedere troppo. Abbiamo provato tante soluzioni tecniche per ottenere il giusto bilanciamento della moto. Solo in gara 2 siamo riusciti ad essere incisivi come volevamo."

"E' stato un grande passo avanti per noi e senza qualche errore avrei potuto fare anche meglio. Sono molto ottimista in vista delle due manches di Donington Park. E' un tracciato che conosco molto bene e sul quale amo guidare, specialmente nella parte più veloce. Avremo molti piloti britannici in pista, bisognerà temerli particolarmente. Un motivo in più, un'ulteriore motivazione per dare il massimo!"

  • shares
  • Mail